27 marzo 2008

Fototessere assassine


Oggi son andata a ritirare dal ladro/fotografo-ufficiale le foto della laurea. E meno male! Qualcuna in cui sembro un mostro c'è, ma ce ne sono un paio veramente molto carine.

Ci voleva un'iniezione di autostima visto che ieri son andata a far le fototessere per il nuovo libretto. Solo che mi scocciava andare dal nostro fotografo. Va bene che assomiglia vagamente a George Clooney ma 17 euro per 4 fotine mi pare un po' troppo. soprattutto se tanto la foto poi viene spiaccicata in bianco&nero nel libretto.

Quindi son andata al Bennet con papà e ho fatto le foto con la macchinetta assassina.

Non so se avete notato ma in quelle macchinette non c'è una luce: c'è un faro sbiancante che farebbe impallidire pure Obama, ti fa un effetto sbiancante alla Michael Jackson in 360 secondi. Se partiamo dal presupposto che la mia carnagione è solitamente color verdolino.. volete sapere il risultato?

La mia nuova carriera universitaria inizia come sosia di Denver.. son soddisfazioni eh, mica bruscolini!!

7 commenti:

lindöz ha detto...

Cavoli Fede sai che io quelle macchinette non sono MAI riuscita ad usarle?? Voglio dire: il timer è sempre diverso. E dura in eterno! Quindi puntualmente io esco in pose tipo che sto guardando se ho messo la moneta oppure guardo in alto.. ricordo una che sono uscita con la mano a pugno addosso alla macchina ahahah era troppo da spanciarsi

Fenridal ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
aModoMio ha detto...

aaah non dirlo a me. nelle ultime fototessere (quelle per la carta di identità) ho i capelli a beatles e poi sono stata immobile immobile per tutti gli scatti invece la macchinetta ne faceva 3 e poi tu sceglievi la posa che ti piaceva di più... ma essendo stata immobile facevo cacare in tutte...

luce ha detto...

Io adoro le macchinettine sono troppo divertenti non sai mai come uscira la foto, il peggio è per chi ti guarda i documenti o il tesserino del lavoro o il libretto a scuola.

Teddymorsicchio ha detto...

A chi lo dici? quando mi avevano rubato il portafoglio a P.Nuova ero andata dai carabinieri e per rifare la patente mi hanno costretta a fare una foto con quelle infernali macchine..risultato? te lo può confermare Sara che era con me, non riuscivo ad abbassare il cerchio per l'inquadratura,sono rimasta a mento in sù come una demente..che roba!!!

Teddymorsicchio ha detto...

A chi lo dici? quando ho dovuto rifare la patente in seguito al furto a P.Nuova i carabinieri mi hanno obbligata a fare una fototessera con quelle macchine infernali..risultato? sembravo un'idiota a mento in sù dato che non riuscivo ad abbassare quella sorta di cerchio che c'è per l'inquadratura..che roba!!

LaStefy ha detto...

Hi hi hi!! Ti dico solo che mio nipote, sfogliando una raccolta di mie vecchie fototessere, ad un certo punto, quando arriva a una in cui faccio effettivamente caccare, mi dice: "Questa non è Istefania!!" ...amoooooreeee!!!! :-D