20 marzo 2008

Mono-tonia



Fra i milioni di miliardi di cose che cordialmente non sopporto dei milioni di appartenenti al genere umano c'è pure la mono-tonia. Rovescio della medaglia: fra i pochi pregi che mi riconosco è di essere una persona variegata.
Io li conosco i miei polli, quelli che fanno gli impegnati e quelli che fanno i vuoti (e in un caso e nell'altro non necessariamente lo sono).
Io adoro Amici, le soap e altri milioni di cosine leggere MA non per questo mi sento stupida. Già mi immagino le facce di alcuni miei cari conoscenti se sapessero (e prima o poi lo sapranno eh, mica lo tengo nascosto, mica me ne vergogno) che ho letto Fra il cuore e le stelle. Già mi vedo le loro facce del tipo "ommiodio che persona vuota!".
Ecco c'è una minuscola cosa che il tuo cervellino vuoto e unidimensionale non riesce a capire: se io leggo Fra il cuore e le stelle non significa che non sia capace di leggere qualcosa di diverso, anzi di molto diverso, e non significa che non sia capace di parlare di qualcosa di diverso da un tronista. Forse sei tu che ti sei dimenticato come si sorride... e sorridere fa bene sai? muovi un sacco di muscoli, non ti vengono le rughe...
dove l'ho letto?! Qualche tempo fa ...sul Leggo naturalmente!!!

5 commenti:

luce ha detto...

Un tempo amici lo guardavo anche io poi è iniziato a cambiare e ad appassionarmi sempre meno, non amo molto la De Filippi ma riconosco il suo stille di condurre e scegliere i programmi che soprattutto come dici tu fanno sorridere. Sono convinta che il mondo sia bello perchè vario e dare un occhiatina a tutto non fa male, se qualcuno critica le tue scelte di me cosa dovrebbe dire che all'ora di cena guardo CSI e non mi fa nessun effetto ed i miei film preferiti sono gli horror, ma leggo i fantasi anche quelli da bambini, per non parlare del mio amore per i fumetti.

aModoMio ha detto...

ah guarda io amici non lo guardo perchè proprio non sopporto la defilippi ma per dire...stasera vado a vedere questa notte è ancora nostra (soprattutto per nicolas :p ) per dire che film impegnati mi piacciono e come li scelgo per l'intensità della trama (ghghgh)...ma sono capace di apprezzare cose molto impegnative! tocca essere un pò leggeri a questo mondo!

Ki@rina ha detto...

Grazie...hai detto esattamente quello che penso anche io! Le persone dovrebbero aprire un pò più la mente e guardare un pò più là del loro naso anzichè andare col paraocchi!

l'incarcerato ha detto...

Sono capitato per sbaglio in questo blog, non si deve giudicare una persona se vede alcuni orribili programmi come quelli. Io giudico se una persona vede solo quelli e pensa di essere in un mondo incantato.
Lo scopo di questi programmi è appiattire il cervello delle persone.

Ciao e una buona pasqua, i miei sono auguri laici.

ps anche uno squallido incarcerato come me può dare dei consigli

Teddymorsicchio ha detto...

Io penso che sia stupido proprio chi non sa nella vita dare il giusto spazio alle cose "leggere"oltre che a quelle serie..c'è un momento per tutte le cose nella vita e alle volte nelle cose definite leggere si trovano spunti di riflessone anche seri. Chi bacchetta alla fine si rivela essere sempre il peggiore dentro,che critica proprio perché dentro non è serio come vorrebbe dare a vedere..E il tuo discorso dimostra che tu fefi non sei tra le stupide,anzi..Baci e miao!