02 maggio 2008

ver odi et amo

La primavera è la stagione che maggiormente mi piace... adoro i tulipani, le margherite, le gemme, il profumo dell'erba appena tagliata.

Peccato che abbiano deciso di rovinarmela, puntualmente ogni anno.
Partiamo dalla pubblicità di tutte le cose depilatorie possibili immaginarie. In particolare in questi giorni gambizzerei quelle dementi che aspettano le bolle di sapone per vedere se le scoppiano o meno?!

Ma questo serve solo per farmi innervosire... il meglio me lo danno giornali e tv con la famosa Prova bikini!!!
Ma dico io: razza di dementi, per mesi ci rompete l'anima con l'anoressia?!
"Ehi ragazze, mangiate mi raccomando!"
Arriva marzo e cosa ci dite? "Suvvia rotolini di ciccia, sederi flaccidi e panzone... a stecchetto!"
Fare pace col cervello no?

A me personalmente la mia ciccia non mi dà il minimo fastidio... tranne che in questo periodo dell'anno. Non quando devo metterlo effettivamente sto benedetto costume. Ma ora... Passo davanti allo specchio e guardando un profilo del tipo di-quanti-mesi-sei?-già-scalcia? mi dico sarà mica il caso di dare un'occhiata alla bilancia. Così dico ora devi saltare a piedi uniti sulla bilancia a tenere sott'occhio quanto siamo... Ma poi non lo faccio mai, me ne dimentico. Le mie amiche a volte si stupiscono che non sappia dire quanto peso perché magari è un anno che non mi peso. Io tengo d'occhio tutto in base a quanto non riesco più a chiedere i jeans.

Ma tanto so già come andrà a finire: dirò bene mangio meno e faccio esercizio, che poi diventerà mangio sempre uguale e poi faccio tante camminate e gli addominali.

E poi arriverà l'estate e come sempre metterò all'aria il panzone e chissenefrega!!!

12 commenti:

aModoMio ha detto...

beh sottoscrivo tutto! tranne che le camminate e gli addominali. io continuo a mangiare e basta!

Teddymorsicchio ha detto...

be' anche per me è questo il periodo che mi può fare pensare a fare qualcosetta di più in termini di movimento...Patty

Ki@rina ha detto...

Io ci provo a stare in riga! Faccio un sacco di sport per stare in forma...purtroppo se vedo che ingrasso ne faccio un dramma!
Però mi piace mangiare!
La mia pecca sono i dolci, e quando sgarro...sgarro alla grande!

AndreA ha detto...

Quegli spot sono davvero delle trappole, nelle quali molte donne puntualmente cadono!! :-(

L'importante è sentirsi bene con se stessi...e cosa sarà mai qualche Kg in più...

Un abbraccio, buona serata!! :-)

Sergio ha detto...

Ottime osservazioni! E sinceramente? Meglio qualche chilo in più che chili in meno..almeno ad abbracciare una donna c'è più gusto..abbracciare una magra, tipo modella, è come abbracciare uno scheletro..paura!!!

digito ergo sum ha detto...

questione di cultura. vai in india a dire che chi ha un po' di ciccia deve dimagrire... ti ridono dietro.

i "problemi" del corpo me li sono buttati alle spalle anni fa. le persone sono quello che il corpo dice, non quello che il corpo suggerisce.

Piermatteo ha detto...

Evvai!! Siiiiii!!! Tutto su per il panzone!!! Il mio, il tuo, e del vicino!!! Che vi frega dei rotolini (che io personalmente trovo sexy in una donna...) viva la panza, senza creanza!!! [e comunque l'importante e sempre il modo in cui usi la testa, non la ciccia!!!]
P.S. Auguri per il prossimo esame, non fare troppo la pigrona il giorno prima :D

trinity ha detto...

Prego :) Mi piace il tuo blog

Suysan ha detto...

Gli spot in televisione sono fatti apposta per metterci in crisi...anche io in questo periodo ho paura della famosa "prova costume" ma poi.....me ne frego e vado in spiaggia cosi come sono!!!!!

luce ha detto...

L'importante è star bene con se stessi a tutto il resto c'è rimedio.

mistral ha detto...

E ritrovarsi liberi di esibire i nostri corpi senza più paure.
E piacerci e amarsi così come siamo: unici.
Un abbraccio un po' burroso, lo accetti lo stesso vero?

Simplyandy ha detto...

FAI BENE.... MA CHI SE NE FREGA DI ESSERE UN PO' IN CARNE? la società è guidata dalle pubblicità, ed è veramente uno strazio. Cartelloni pubblicitari non se ne può più. Donne fregatene...i rotolini piacciono.