04 settembre 2009

Pasta ripiena con le melanzane

Qualcosa mi suggerisce che a casa mia non siano poi così contenti della mia nuova passione culinaria... mia mamma ieri quando è tornata a casa per pranzo e ha trovato la cucina sommersa di pentole e pentoline ha solo detto -Magari mettiamo tutto in macchina va oggi! e mia sorella mi ha fatto capire che non è che la diverta molto farmi da babysitter ai fornelli e rispondere in continuazione a domande tipo -Quanto ne devo mettere? così va bene? quanti minuti Fra? cosa vuol dire? Come devo fare?




Ma non mi faccio scoraggiare... anche perché le ricette a quanto pare tirano un sacco di commenti :)
ed ecco cos'ho combinato ieri:
CONCHIGLIONI RIPIENI DI MELANZANE
il libro dava le porzioni come se fossero per 4, ma noi abbiamo mangiato in tre giuste: non so se siamo noi particolarmente affamate a pranzo (solo a pranzo?) o è il libro che è di manica stretta!
INGREDIENTI:
  • 24 conchiglioni (la ricetta diceva lumaconi rigati, ma io non li avevo!)
  • 500 g di melanzane
  • 500 g di pomodori pelati e spezzettati
  • un po' di aglio in polvere
  • olio
  • parmigiano grattugiato
  • una mozzarella
  • basilico
  • sale e pepe

PREPARAZIONE:

  • Lavare le melanzane, tagliarle a rondelle, sistemarle su uno scolapasta salando ogni strato con il sale grosso e lasciarle così almeno per una ventina di minuti: serve per far fare acqua!
  • Cuocere la pasta, scolarli molto al dente (se no si rompono) e raffreddarli sotto l'acqua fredda. Ri-scolarli e sistemarli con l'apertura verso il basso su un piatto o un foglio di stagnola.
  • La ricetta diceva di far friggere le melanzane a dadini ma io per non appesantirci troppo ho preferito farle cuocere a vapore (dopo averle sciacquate accuratamente).
  • In una casseruola cuocere i pomodori con l'aglio finché non si addensano, poi salarli e aggiungere un po' alla volta 4-5 cucchiai di olio extra vergine. Se le melanzane non le avete fatte friggere aggiungete ora perché saltino un po' con il pomodoro.
  • Spolverate il sugo ottenuto con il parmigiano.
  • Imburrare una pirofila e sistemarci sopra i conchiglioni riempiti.
  • Versarci sopra un poco di salsa e la mozzarella tagliata a pezzetti.
  • Terminare con la salsa rimasta e il basilico spezzettato.
  • Mettere nel forno già caldo a 200° finché la mozzarella non sarà leggermente dorata!

13 commenti:

Carlo De Petris ha detto...

Adesso si che si ragiona! :D

Grissino ha detto...

Il tuo Blog sta diventando di cucina!!
:-)

P.S.: Anche questa volta passo, le melanzane non mi piacciono ;-)

RED ha detto...

miiiii che fame che mi fai venire !!!

Suysan ha detto...

Ma sei veramente partita per la cucina....io che sono obbligata a farlo per necessità lo eviterei volentieri!!!

stella ha detto...

No, le melanzane, noooo!

Piero ha detto...

io le adoro le melenzane...le mangerei ucinate in qualsiasi modo. Da me si preparano im agrodolce, col cioccolato per la festa della santa patrona ma, in quel caso passo anch'io! :-)

kekkasino ha detto...

ciao! sono una melanzana-dopendente non può che venirmi l'acquolina in bocca!

kekkasino ha detto...

sono una melanzana-dipendente, non può che venirmi l'acquolina in bocca!

Franz ha detto...

Sacripante, quanta bontà....

Pupottina ha detto...

buona buona anche questa ricetta

^______________^

buon fine weekend

ANNA ha detto...

Ciaoooo domani passa da me, perchè ho una cosuccia per te! :) kiss

NYY ha detto...

Sono le 9 e ho gia fame :-)

lindöz ha detto...

FAMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE