17 maggio 2011

Fa d'aut

[che tradotto significa "fai altro"].

Occhio e croce è quello che ha detto la LonelyPlanet a chi volesse andare a Londra o  più in generale nel Regno Unito: troppo caro, troppo affollato, con una reputazione troppo buona e troppe cose che non vanno, dalla scarsa qualità del cibo e dei servizi fino all'eccesso di ubriachi e di burini.
Sicuramente non è della stessa opinione Elisa, che ci è stata da poco e ne ha fatto un resoconto entusiasta!

Ma quello che vorrei chiedere a voi è se c'è un posto di cui avevate sentito parlare molto bene, che vi incuriosiva tanto e che poi vi ha deluso e che sconsigliereste di visitare?

Io sconsiglierei Amsterdam: l'avevo trovata sporca e il giro nel quartiere a luci rosse mi aveva gettato addosso una tristezza infinita.







Elisa sconsiglia Savona







Kylie è rimasta delusa da Ischia perchè sporca e poco curata.







 Snowman dice di Parigi che "A parte le sue famose bellezze su cui non si discute, l'ho trovata molto sporca, stracolma di senzatetto, mendicanti e venditori abusivi. La metro di sera è infrequentabile. Ho trovato gente che ci faceva tranquillamente i suoi bisogni , gente stesa per terra in mezzo ai vagoni che dormiva con una puzza micidiale, mendicanti di ogni tipo che salivano e scendevano ad ogni fermata e si facevano largo spingendo.. Inoltre se passeggi di sera devi stare bene attento alle zone.. E' un attimo girare l'angolo e finire in una zona poco raccomandabile.. Tutto questo a Londra e a Berlino non mi è mai successo e mi davano un grandissimo senso di sicurezza in confronto a Parigi, che comunque riassumendo và sicuramente visitata lo stesso."

Princesse non ha apprezzato Milano sia come città che per l'atteggiamento dei milanesi verso i romani.









Carlo non consiglierebbe Praga: troppo turistica.







Serena è rimasta delusa da Bologna: una città che non le ha detto nulla!






LoverVale ha trovato Atene troppo sporca ed incasinata

13 commenti:

Elisa ha detto...

Che Londra sia cara si sa... anche se lo è sempre meno. Da italiani è normale non andare d'accordo con il cibo inglese, ma direi che per un periodo breve è sopportabile. I servizi che la città offre sono ottimi e ti dirò di più in una settimana non ho visto nè ubriachi nè senzatetto.
Credo dipenda molto da ciò che una persona si aspetta di trovare.

Pensandoci non posso dire di nessun posto che non mi sia piaciuto... forse Savona, ma ero piccina e in quattro giorni ha quasi solo piovuto!

Kylie ha detto...

Credo Ischia. Bellissima l'isola dal punto di vista paesaggistico ma sporca e poco curata dagli abitanti. L'albergo, pur essendo un 4 stelle, non era proprio all'altezza.
Se uno ci va con queste premesse è meglio, così non resterà deluso.

Baci

katiu ha detto...

Su Londra concordo pienamente con quanto detto da Elisa: che sia cara si sa, ma alla fine non è poi molto più cara di certe città italiane o straniere. I servizi sono ottimi, sia dal punto di vista dei trasporti che dal punto di vista culturale. Di senzatetto non ne ho mai visti nemmeno io, ho visto solo qualche "musicista" improvvisato nei corridoi della metro ma lì, addirittura, hanno i loro posti prefissati per suonare e per accederci devono avere un badge.
Sul cibo .. noi italiani siamo critici con tutto ciò che non sia cucinato in modo italiano, quindi è normale che si dica che il cibo è "diverso" .. basta sapersi adattare alla cultura locale.

Amsterdam invece l'ho trovata bellissima. Organizzata anche lei come trasporti (tra mezzi pubblici e bici a noleggio) e molto ben servita culturalmente. Io ero partita dalla periferia fino in centro in bici e non l'ho trovata assolutamente sporca, o meglio: non più sporca di Bergamo o Torino :)Il quartiere a luci rosse?? Meno triste che non vedere tutte le ragazze lungo una strada come capita da noi, o almeno così la penso io.

Non mi viene in mente una città che mi ha deluso. L'importante è partire non aspettandosi sempre tutto ciò che viene detto o letto, ma guardare ciò che ci offre il paesaggio nuovo con occhi curiosi .. e, soprattutto, basta sapersi adattare a dove si va ..

Snowman ha detto...

Parigi.
A parte le sue famose bellezze su cui non si discute, l'ho trovata molto sporca, stracolma di senzatetto, mendicanti e venditori abusivi. La metro di sera è infrequentabile. Ho trovato gente che ci faceva tranquillamente i suoi bisogni , gente stesa per terra in mezzo ai vagoni che dormiva con una puzza micidiale, mendicanti di ogni tipo che salivano e scendevano ad ogni fermata e si facevano largo spingendo.. Inoltre se passeggi di sera devi stare bene attento alle zone.. E' un attimo girare l'angolo e finire in una zona poco raccomandabile.. Tutto questo a Londra e a Berlino non mi è mai successo e mi davano un grandissimo senso di sicurezza in confronto a Parigi, che comunque riassumendo và sicuramente visitata lo stesso.

Princesse ha detto...

A me Londra non piace particolarmente... quando ero al liceo ci andavo in College l'estate per un mese, quindi un periodo anche piuttosto lungo. Poi ci sono tornata a visitarla con i miei, e anche con un gruppo organizzato. La città in sè non è niente di speciale, a mio avviso, l'unica nota positiva sono i grandi musei ad accesso gratuito!!
Per quanto riguarda i servizi, ci si sposta molto bene con i mezzi pubblici, ma per quanto riguarda gli alberghi è decisamente sotto la media del resto delle Capitali europee. Piccole città italiane offrono molto di più. Tanto che anche le agenzie spesso consigliano calcolare gli alberghi come se avessero una setlla in meno rispetto a quelle riportate.
Io ho viaggiato moltissimo fin da bambina, ma città che mi abbiano delusa non ne ricordo, a parte Milano.. non mi è piaciuta come città, e non mi è piaciuto il comportamento dei suoi abitanti, appena si accorgevano del mio accento romano.
Al contrario ci sono città da cui non mi aspettavo molto e che invece mi hanno piacevolmente colpita, tipo Lisbona, Costance e per rimanere in Italia Lucca! ;)

Princesse ha detto...

Aggiungo... per chi decidesse di fare un giro in Inghilterra io consiglio vivamente una capatina negli innumerevoli paesini della campagna che circonda Londra, alcuni sono davvero meravigliosi!!

Carlo De Petris ha detto...

Io al contrario Consiglierei Amsterdam : non l'ho trovata sporca, ah un suo "ambiente" che ho trovato davvero bello bello, ha tanto da dare al di fuori del red light district (che NON ho visitato, tanto avevo altro da fare).

Cosa sconsiglierei? Mah, forse Praga: non la sconsiglio in senso assoluto, ma a me è sembrata molto meno de "una città da fiaba" o chissà cos'altro se ne dica. L'ho trovata molo molto molto (troppo!) "turistica", senza contare che sentivo parlare italiano ad ogni angolo e a me personalmente non piace questa cosa quando mi capita di espatriare per qualche giorno.

Pupottina ha detto...

il problema è che le culture diverse nell'igiene delle strade, dei luoghi e dei cibi fanno la differnza. ricordiamoci che vale il detto "nessun posto è come casa propria".

ad Amsterdam ci sono stata e sì, concordo con te, è triste il quartiere a luci rosse, ma meno triste di altre realtà, se pensiamo che sono controllate, sicure, retribuite e che lo fanno per scelta.
Anche Londra è stupenda... anche se mancano quelle cose che ho detto... ricordo che si mangiavano cose strane, che le lenzuola erano grigiette, ecc... d'altronde non si va lì per una vacanza gastronomica... se si cerca qualcosa del genere meglio di una crociera dove tutti ti sorridono e ti accolgono nel migliore dei modi per spillarti quanto più è possibile... eheheheh

le grandi città poi sono sempre molto affollate! però meritano di essere viste se non ci sei mai stata...
ci sono posti bellissimi anche in Italia ... per me, quest'anno meta vacanze italiana ;-)

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Londra è una delle mete che spero di raggiungere un giorno...questo è sicuro...i miei genitori ci sono stati tantissimi anni fa, anche loro non ne han parlato benissimo...ma io voglio viverla sulla mia pelle...Rispondendo alla tua domanda, ho girato tanto l'Italia, all'estero sono stata solo in Francia (Lourdes, Montecarlo, Monaco, Nizza), posti che mi hanno veramente affascinato...in Italia sembrerà strano ma sono rimasta delusa da Bologna, veramente una città che non mi ha detto nulla, boh! Contrariamente ADORO il Lago di Garda, la costiera Amalfitana e la Versilia...poi naturalmente sono opinioni personali, dipende cosa cerchi in particolare...

LoverVALE ha detto...

Sopra di tutte Atene, veramente sporca e incasinata.
Eccezione fatta per l'acropoli, ma la città in se mi ha quasi spaventata.

Bel Blog!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Ops! Avevo dimenticato la mia crociera nel mediterraneo!! Sarò fuori? Tutti posti meravigliosi, le isole greche sono da vedere...

Pupottina ha detto...

ciao Federica
buon weekend ^_______^

cri ha detto...

Concordo con Elisa, citta' bellissima. Fortuna che ho comperato l'edizione precedente della guida, altrimenti ci ripensavo. Ho mangiato BENISSIMO,è vero che è cara, ma ti offre di tutto e poi ho incontrato persone GENTILISSIME e DISPONIBILI ad aiutarmi in ogni richiesta. Mezzi di trasporto perfetti,pulita. STUPENDA, ci andrei a vivere!!!!
Poi ogni vacanza è a se, bisonga vedere dove vai, di che umore sei, chi incontri, il tempo che fa, dove dormi, cosa mangi, cosa ti aspetti... troppi fattori personali possono influenzare il giudizio. LA COSA MIGLIORERIMANE, IN OGNI CASO, VIAGGIARE, PER VEDERE OLTRE IL NOSTRO NASO!!!