04 luglio 2011

un po' on air _ Luna

Oggi sono andata a Milano e sul treno stavo ascoltando la radio, tra un abbiocco e l'altro. Parlavano di orientiring: non ho saputo trattenermi e ho mandato un sms per raccontare la mia piccola esperienza...e l'hanno letto. Ora a voi racconterò per bene quali sono stati i frutti di anni di orientiring alle medie. Ma precisiamo una cosa: a me l'idea di correre in giro avanti e indietro con bussola e cartina proprio non piaceva, quindi non mi sono mai impegnata molto! Credo che questo si chiami mettere le mani avanti ^__^

Ma arriviamo al fattaccio: io e la mia sventurata amica Erbetta eravamo al Mariendfield, che è l'enorme prato dove si è svolta la veglia di preghiera e la Messa della GMG del 2005 in Germania.
Ovviamente il nostro gruppo era in un settore lontanissimo e finita la veglia io e Erbetta abbiamo pensato bene di avvicinarci al "palco" e per vedere un po' com'erano organizzati gli altri pellegrini. Fatto il nostro lungo giretto... dovevamo tornare dove c'era il resto del gruppo! ed io lì, ricordandomi per l'appuntanto quanto appreso durante i corsi di orientiring, la convinsi che dovevamo seguire qualcosa in cielo: ovviamente la Luna. Ovviamente girammo per ore e ore in mezzo a ragazzi che ormai dormivano alla grande e solo quando ci rendemmo conto che le uniche forme di vita rimaste attive erano quelli che spurgavano i gabinetti chimici Erbetta riuscì a convincermi a chiedere informazioni!

Ora so che se mi perdo la prima cosa da fare è... chiedere aiuto e poi solo in caso non trovassi proprio nessuno guardare la stella polare!!

8 commenti:

Lunga ha detto...

oddio io non sapevo neanche che cosa volesse dire quel termine... pensa se dovessi farlo!!!!

Federica ha detto...

beh a me saperlo non è che abbia aiutato molto :)

UIFPW08 ha detto...

L'esperienza insegna..
Ciao Federica.

Snowman ha detto...

Beh non ti preoccupare, oramai ci sono i cellulari col navigatore e la bussola.. Fissi le coordinate della partenza e poi gli dici di riportarti indietro.. ^___^

katiu ha detto...

Non ho mai avuto l'occasione di fare esperienze del genere .. però posso dire che mi oriento molto meglio in mezzo alla campagna che tra le vie di Torino :)

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

no dai! che ridere!

Maruzza ha detto...

ho un vaaaaaaago ricordo di un'esperienza simile...e l'unica certezza è che mi perderei in ogni caso...:)

Auryn ha detto...

ahah! pensa che io invece una volta mi sono orientata a Firenze seguendo le stelle! :-) ma probabilmente è stato un caso fortuito!!