28 settembre 2011

Ma le stelle quante sono

Rimaniamo in tema di stelle: anobianamente parlando se ne merita 3, sufficiente senza lode e senza infamia.

Ma le stelle quante sono è la storia di lei lui l'altro e l'altra. E già all'inizio capisci come si sistemeranno le cose: la trama non è particolarmente originale ma l'idea di poter leggere il libro secondo il punto di vista di lui, Carlo, e di lei, Alice, lo rende più carino. Io ho iniziato da Alice ma forse sarebbe stato meglio partire da Carlo, che dice meno e lascia più suspance.

Se vi capitasse di poterlo scroccare ad un'amica può essere una simpatica lettura da spiaggia, ma se siete delle fanciulle tra i 13 e i 18 anni secondo me vi piacerà tantissimo per lo stile giovane e fresco con cui il libro racconta l'ultimo anno di liceo di Carlo e Alice.


Le storie sono come le persone.
Non sono fatte per stare sole.
Da qualche parte nel mondo c'è qualcuno che vive una storia che specchia nella tua.



Perché non c'è niente di più riuscito che due storie che si intrecciano.

8 commenti:

Strawberry ha detto...

Uno di quei libri che mi sarebbe piaciuto da "Ggiovane"..cmq dai 3 stelle sono buone...:-)

Pupottina ha detto...

ho già superato i 18 da un po'...
praticamente si può definire un libro stile Moccia... sto mensando ad Amore 14... non l'ho letto, ma ho avuto la pessima idea di vedere il film... O_O

Irene ha detto...

Ma la Carcasi scrive tutte storie adolescenziali o anche altro?

Trinity ha detto...

ho superato i 27 anni giusto l'altro giorno ;) che dici? lo posso leggere lo stesso? ;)

Dual ha detto...

L' amore non conosce confini ne limiti..e' libero come un soffio di vento che arriva dal profondo sud..ed infiamma col suo calore l' anima libera...
Gio'

Isabel ha detto...

questo mi manca! però mi spira!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

l'ho letto qualche anno fa...a me era piaciuto molto...

UIFPW08 ha detto...

li ho cantate sai Federica e non sono mai cosi tante quanto i nostri sogni.
Ciao