25 febbraio 2012

L'educazione delle fanciulle

L'educazione delle fanciulle, scritto a quattro mani da Franca Valeri e Luciana Littizzetto, non è esattamente un libro: é un dialogo scritto.

L'obiettivo è, come dice il titolo, trovare differenze e punti in comune sui metodi educativi di bambine e ragazze durante il secolo scorso: a confrontarsi infatti ci sono una signorina perbene di 90 anni e un'altra che ha la metà dei suoi anni.
è naturale così vedere com'è cambiata l'idea della donna e del suo posto nella società durante il secolo scorso.
Certo, non è un trattato sociologico e tutti gli aspetti son sfiorati con molta leggerezza (ma non superficialità).

A me non ha entusiasmato però: questi dialoghi forse sarebbero divertenti da ascoltare, ma da leggere lasciano un po' delusi.

7 commenti:

Lunga ha detto...

Avevo questo dubbio, se lo trovo in biblioteca bene sennò amen.

Strawberry ha detto...

Ne ho letto qualche passaggio in libreria...simpatico, ma non mi ha convinta abbastanza da spingermi a comprarlo..

Soffio ha detto...

me ne hanno letto dei pezzetti. Posso dire che la Litiz esagera troppo e diventa non più divertente??

Kylie ha detto...

Anch'io pensavo che dal vivo fosse una cosa diversa.

Buona domenica. Baci

Violet ha detto...

io l'ho letto appena uscito, adorando la littizzetto... però sì, è molto meno divertente degli altri..

Elio ha detto...

Ho casualmente assistito ad una loro intervista e sinceramente non è che mi sia entusiasmato per questo libro, come te del resto. Spero che non si mettano in testa di scrivere anche "L'educazione dei maschietti". A presto.

la mia teiera ha detto...

questo libro mi ispira un sacco, l'accoppiata di due streghe che adoro è irresistibile!