08 marzo 2012

La mimosa

Non mi piace la Festa della Donna. Non mi piace che per un giorno ci si debba ricordare di noi, non perché bisognerebbe ricordarsene tutti i giorni ma perché non bisognerrebbe dimenticarsene... che è sottilmente diverso.

Non sono mai uscita per la festa della donna, neanche quando ero più piccola. Ovvio che non sarei mai andata a vedere spogliarellisti l'8 marzo, piuttosto ci sarei andata qualsiasi altro giorno. Ma non mi piace l'idea di dover uscire tutte quante con le amiche l'8 marzo: io posso farlo qualsiasi altra sera e quindi qualsiasi altra sera lo faccio.

Però, ho avuto un momento di defaiance. Ma a mia discolpa devo dire che non sapevo ancora leggere né scrivere, come ripeto ai miei familiari ogni anno quando puntualmente me la ricordano. Sembrerebbe che l'8 marzo di più di una ventina di anni fa fossi in un negozio con mia mamma e mia nonna e la commessa offrì loro la mimosa ed io, guardandola molto in cagnesco, esclamai: "E perchè a me no? Sono una donna anch'io!".

Come dire... Un tempo amavo ricevere le mimose, ma son sempre stata acidella e soprattutto rompiballe!!
Uomo avvisato, mezzo salvato!!

14 commenti:

Cecilia ha detto...

aH BHè...SFORTUNATO CHI TE LA REGALA ALLORA, acidella rompiballe!=D
scherzo cara, quello che dici mi piace, è giusto, ma ammetto di non disdegnare AFFATTO un mazzettino di mimosa l'8 marzo...baci baci...e auguri! :P

minerva ha detto...

Mitico.
Io ne ho approfittato per leggermi ogni sorta di poesia sulla condizione femminile...
Bisogna approfittare dei lati positivi della questione XD

Kylie ha detto...

Per gli uomini è un vantaggio, così non ti devono regalare nulla l'8 marzo!

Buon venerdì!

Erika Zomer ha detto...

Un gesto carino lo resta sempre, in ogni momento. Se una persona regala con il cuore un fiore, per me é una bella cosa. E ricordiamoci che sono morte 129 donne che rivendicavano i propri diritti cent'anni fa. Onorare la loro memoria non può essere sbagliato. È sbagliato "onorare" l'aspetto commerciale e consumistico. Ma rivendicare il rispetto della PERSONA in generale, la trovo una cosa giusta per arrivare a un mondo migliore....ma forse sto sognando e sbaglio tutto

katiu ha detto...

ahahahaha anche io non sopporto le mimose, ma ieri mi è stata - purtroppo o per fortuna - regalata da una collega (perchè se aspettavamo i colleghi .. ).

Isabel ha detto...

Noi abbiamo festeggiato in modo alternativo. Pranzo insieme e poi pomeriggio di studio/lavoro :P ma è stato divertente lo stesso :P

MissValerie ha detto...

che puzza le mimose! baci

Lunga ha detto...

A me le mimose piacciono un sacco e non me le regalano mai nemmeno in altri giorni diversi dall'8 marzo. Concordo con Erika, mi piace il significato diciamo storico della festa, mi disgusta quello commerciale!

UIFPW08 ha detto...

Preferisco dare un bacio..un bacio rimane per sempre. Buon fine settimana Federica

Strawberry ha detto...

ahaahahah! Io come fiori non li sopporto...

Elisa ha detto...

L'unica cosa che mi piace dell'8 marzo è il profumo delle mimose in casa... un'altro segnale di primavera!! :)

Serena ha detto...

io direi che sei sempre stata simpaticissima!!

Carlo De Petris ha detto...

"e' arrivato il momento di dire BASTA allo sfruttamento delle mimose" XD

Poverine!

Simo ha detto...

La penso proprio come te! Anche a me da piccola piacevano, ora faccio anche senza!