05 luglio 2012

La vita è bella

Ieri sera ho rivisto La vita è bella dopo una quindicina d'anni dalla prima e unca volta in cui l'avevo visto al cinema con la scuola.

Ricordavo un film che mi era piaciuto molto e ieri sera non ho potuto che riconfermare a distanza di anni il mio primo giudizio: una bellissima e tragica favola in cui il principe protagonista è un vero eroe, al di là del suo aspetto e dei suoi modi.
Unica nota stonata è la moglie d Benigni che ha sempre la stessa espressione da trota bollita.

Un film che merita di essere riguardato e che le scuole dovrebbe continuare a far vedere ai bambini.

Per chi volesse valutarlo ecco l'apposito post per farlo.

8 commenti:

Adriana Riccomagno ha detto...

"La vita è bella" è davvero un film memorabile!

minerva ha detto...

Bello, bello, bello. è il primo film visto con l'audiodescrizione per non vedenti, visto "da sola" e me lo ricorderò anche per questo.
è bellissimo.... E Benigni è grande, grande, grande, anche se non mi piace in ogni cosa che fa.
Baci
MInerva

la frufru ha detto...

Bhè, questo film a me sembra semplicemente bellissimo.

Kylie ha detto...

Anch'io apprezzo questo film e l'ho già visto un paio di volte con piacere.

Baci

Lunga ha detto...

il film mi è piaciuto tantissimo ma da quel film benigni è cambiato, deve essere poetico per forza e io rimpiango il benigni de "il mostro"...

Maruzza ha detto...

uh il mostro :))) anche Johnny Stecchino!Son d'accordo con la Lunga sull'evoluzione di Benigni

Moky ha detto...

Che coincidenza: voglio farlo vedere ai miei figli (con i sottotitoli), perché i 3 più grandi lo possono capire, e hanno tutti e 3 (o forse solo i 2 più grandi?) studiato l'epoca... ma mio marito continua a dire che e' troppo triste!!

Anche a me non piace la moglie come attrice, ovviamente c'e' per nepotismo... :) Ma la storia funziona nonostante lei!!

Pensa che a me Benigni stava grandemente sulle scatole, finche' non l'ho visto nei suoi film (il già' citato Johnny Stecchino che mi ha fatto morire...).

Simo ha detto...

Hai ragionissimo, la moglie poverina non sa proprio recitare...uguale in tutti i film.....ahhh, l'amore!