06 agosto 2012

A strisce

Quando un tempo, molto molto tempo fa, andavo in palestra tornavo a casa con un dolore sempre diverso e scoprivo di avere dei muscoli di cui ignoravo l'esistenza.

Poi ho scoperto un metodo più rilassante per scoprire parti del corpo di cui mi ero scordata: andare in spiaggia.
Sono maniaca della tintarella. Nel senso che mi ungo di creme a protezione alta ogni volta che esco da farmi i capelli... ehm volevo dire fare il bagno... che rimango talmente bianca e brillante che a farmi concorrenza c'è solo Edward Cullen.

Però sono anche sbadata e ogni santissimo anno riesco a scordarmi di qualcosa che è effettivavamente è mia. Un anno avevo rimosso di esser dotata di piedi e mi son ritrovata con due zampe bordeaux con il segno dell'infradito candido e che non riuscivo più a mettere altre scarpe, oppure mi son scordata di avere un retro-ginocchia e per piegarmi erano dolori oppure non ero conscia di avere la riga tra i capelli che ovviamente dopo essere diventata color fuoco ha iniziato a squamare e sembrava avessi la forfora di un gigante.

Quest'anno mi son scordata quel minuscolo pezzo tra l'ascella e l'elastico del reggiseno del costume: solo quello di destra. Come scottatura non è stata neppure troppo dolorosa, però che vergogna girare bianca come il latte con un unico pezzo abbronzato-colorato-incandescente sotto l'ascella!




11 commenti:

MissValerie ha detto...

lascia stare che mi sono beccato un super eritema sul collo.. ma si può.. io che sono nera anche d'inverno.. solo Dio sà come ho fatto! ciao fede!

la Cri ha detto...

Di scottature ne ho prese un paio, serie, nella mia vita.. Sempre a macchie! :D

Serena ha detto...

io sono fortunata...non ho mai usato creme, mai scottata e sono di carnagione scura...

Isabel ha detto...

mi consola non essere l'unica ad avere certi problemi! mal comune mezzo gaudio!

Kylie ha detto...

Non sei l'unica! Anch'io quest'anno ho dimenticato di proteggere un pezzo di ascella. Che dolore!

Buona giornata cara!

katiu ha detto...

Io sono una di quelle che si mette la crema e diventa rosso peperone ugualmente .. e che il mattino successivo è di nuovo bianca mozzarella!

Baol ha detto...

Beh, però, il tizio della foto sta messo peggio, no? :D

Adriana Riccomagno ha detto...

Sono problemi che non ho, alla fine riesco sempre a trovare il mezzo metro di ombra che mi consente di sopravvivere. Forse sono un vampiro!

Chiara ha detto...

Ecco, quest'anno per me è stato l'anno dei piedi dimenticati. Ho avuto un'ustione tremenda. E spero che non mi rimangano i segni.

Carlo De Petris ha detto...

un anno dimenticai le dita dei piedi ... un altro anno invece il classico retro del ginocchio :D

nnamo bbene ...

Maruzza ha detto...

ahahhah scusa se rido ma sei una collega!!!anche io ho fatto la fine di pinocchio (vedi piedi)!ma peggio ancora una volta mi sono bruciata la punta delle orecchie...cose da pazzi