03 novembre 2012

Anna Karenina vol.1

Anna Karenina è un libro che incute un po' di timore reverenziale: sai che stai per avvicinarti ad un capolavoro e l'hai sentito decantare mille volte dalle amiche, ma lo vedi anche lì sul comodino spesso spesso e scritto piccino piccino. E poi esce il film, quindi va letto per forza prima e non si può più rimandare.

Ora ho finto il primo tomo e non ho ancora deciso se questo libro mi piace o meno. Ci son capitoli che ho divorato, in cui la curiosità mi mangiava: bellissimi. E altri lenti e pesanti, che ho dovuto far appello a tutta la mia forza di volontà per non lasciarlo lì.

Faccio una pausa, leggo qualcosa di leggero e poi riprenderò con il secondo volume. Per ora giudizio mediamente sufficiente, ma son pronta a farmi sorprendere ancora.

10 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Un pausa.. buon fine settimana
Maurizio

Sara Pugliese ha detto...

Anche io dovrei leggerlo prima di vedere il film , ma credo che passerò. Non ci riesco, vedrò il film.

Soffio ha detto...

credo che gli autori russi li avrei affrontati più facilmente nell'800, con molto tempo e molti meno libri a disposizione

Strawberry ha detto...

Tolstoj è così: momenti dinamici, in cui la storia ti prende e sembra non lasciarti più e poi altri di incredibile lentezza, in cui ti chiedi quando finirà...ma alla fine del romanzo la sensazione che ho avuto è stata quella di aver letto un capolavoro, né più né meno, e ne ho un ricordo bellissimo...

Silvia ha detto...

Indubbiamente è un gran libro, con una storia complessa e affascinante e quindi devi assolutamente riuscire a leggerlo fino alla fine! Però anch'io quando l'ho letto, nel 2004, sono rimasta perplessa per certi aspetti: perché mi dava la sensazione che la storia di Anna e Vronskij fosse raccontata in maniera troppo frammentaria... mentre, ad esempio, la storia di Levin e Kitty è molto più lineare...

;-)

frufru ha detto...

Anch'io ho preso Anna Karenina con L'espresso un anno fa, solo che ancora non l'ho iniziata.
Mi incute un po' di timore.

la Cri ha detto...

Uff, mai letto e non è nemmeno nella lista delle cose da leggere.. Saranno i tomi e le paroline piccine.. :(

ravanello pallido ha detto...

E poi nel film recita ^^Jude Law^^... e non è poco :)

Katiu R. ha detto...

Muore qualcuno nel libro?
C'è spargimento di sangue e squartamenti di corpi?
No??

Allora mi spiace, ma salto la lettura :)

Amarillys ha detto...

io l'ho iniziato..e abbandonato!però forse leggerlo suddiviso in tomi può aiutare psicologicamente..