26 aprile 2013

Quartet

Mentre ero in sala a vedere Quartet non sapevo più dove mettere le gambe, mi prudevano i piedi, come mi mettevo ero comunque scomoda e non vedevo l'ora finisse la storia di questi quattro vecchiarelli acciaccati ma con intatta la passione per la musica. 

In sala però sentivo grasse risate e mentre mi avviavo alla macchina ho visto tanti visi soddisfatti.

Mi è venuto il dubbio che il mio umore non fosse quello giusto e forse l'insuccesso della serata non fosse legato al film visto. 

Quindi vi consiglio di vederlo, per poi dirmi se effettivamente quella che non andava ero io o era il film. 

6 commenti:

pyperita ha detto...

Penso sia un discorso d'età, film poco adatto a una persona giovane come te. Diciamo che si apprezza da una certa età (anche se non è quella dei protagonisti del film, intendiamoci :))

UIFPW08 ha detto...

Ti faro sapere.. Ciao Federica

Audrey ha detto...

tanta genete me ne ha parlato benissimo, però non l'ho ancora visto

Kylie ha detto...

Che peccato non aver apprezzato un film. Dai cara, buon week end!

Un abbraccio

Silvia ha detto...

Io l'ho visto e a me non è dispiaciuto affatto. Certo, non è uno di quei film che ti lascia senza fiato, però è carino. Dagli una seconda possibilità!

Sara Pugliese ha detto...

io lo voglio vedere, me lo sono perso al cinema. quando esce in home video lo vedrò