07 agosto 2013

I suoni dei miei viaggi bis

Ha ragione Monica: son proprio strana! Prima ho pensato che il tema su I suoni dei miei viaggi fosse molto complicato. Effettivamente ho dovuto spulciare tra molte cartelle fotografiche per trovare foto con qualche strumento musicale, ma proprio in questo spulciare ho trovato l'idea per farci un bis.

Guardando certe foto e ricordando certi luoghi mi son venute in mente delle canzoni o degli artisti che ho conosciuto in quel posto: ad esempio Carlos Gardel in Argentina oppure i Sal150 a Tarragona.
La cosa strana è che però mi son venute in mente anche delle canzoni italiane, che di primo acchito con quel luogo non hanno nulla a che spartire.

Venite con me, vi porto in giro a cantare a squarciagola in italiano per il mondo! E se siete stonati non importa, tanto peggio di me difficile che lo siate...

Ciudad Evita, Argentina
barrio-22-enero-buenos-aires
Era il 2006: noi eravamo i campioni del mondo. E che cosa passava nelle pubblicità argentine e di conseguenza qual era la canzone che tutti i bambini conoscevano? Di notte magiche in Argentina non ne ricordo molto, ma ho un bel ricordo di molte splendide giornate!


Fuori Pamplona, Spagna 
girasoli-cammino-di-santiago
Nei primi giorni del Cammino di Santiago avevamo adottato un ragazzo neodiciottenne tedesco e gli avevamo confermato tutti gli stereotipi su noi italiani: per esempio non avevamo il mandolino nello zaino ma cantavamo un sacco. Sentendoci intonare Azzurro il tedesco ci spiegò che quella canzoncina la conosceva anche lui perché era il sottofondo delle pubblicità delle pizze.


Tarragona, Spagna
Un'emozione che mi fa ancora venire la pelle d'oca è pensare il modo con cui ci hanno accolto a Tarragona! Se penso a Madrid mi viene in mente Alegrìa ma a Tarragona invece ci sono le note dell'Emmanuel.

6 commenti:

Charlie Brown ha detto...

bel post
io però ti ho seguita fischiettando.
La mia intonazione è da denuncia :-)

UIFPW08 ha detto...

Forse perché sono eventi strani che hanno la loro bellezza. l'Italia è sempre nel cuore
Ciao Federica
Un abbraccio
Maurizio

RobbyRoby ha detto...

ma che bello questo post.

Luna Pizzafichiezighini ha detto...

carino questo viaggio per il mondo attraverso le canzoni italiane!!!
Azzurro come sottofondo della pubblicità tedesca della pizza è troppo forte!

viaggi e baci ha detto...

Ahahahahahah ... mi hai fatto morir dal ridere!!!! Soprattutto ad immaginarti a cantare Azzurro ad un ragazzo tedesco lungo il Cammino ...
Ma quante belle emozioni è possibile vivere in viaggio???

Beat ha detto...

ahahaha tra tutti i suoni il mio preferito è Azzurro! ahahah! che bella scena e che bello pensare che sia diventata colonna sonora di una pizza! Finora sei l'unica ad aver parlato proprio di canzoni, complimenti, una bella interpretazione ;)