10 agosto 2013

La notte dei desideri

Eccomi tornata a a casa. Da Milano o giù di lì.
Tipico luogo di villeggiatura dove trascorrere il mese di agosto.

Questa è un'estate strana, fatta di cose completamente nuove. Di cose che mi impaurivano e che poi scopro che mi piacciono.

Ed è l'estate di Jovanotti.
Che prima mi piaceva tanto, ma dopo il concerto è diventato il mio mentore e ha una canzone, un verso fatto per ogni "mia" situazione...

Ho due chiavi per la stessa porta
per aprire al coraggio e alla paura

5 commenti:

Sara ha detto...

Sei giovane Federica, devi sempre osare!

Baol ha detto...

Boh, sarà perchè io adoro Milano ma per me va anche bene :)

Laura najma ha detto...

Ciao!!!
Anche a me piace molto Lorenzo :) e la sua "Le tasche piene di sassi" è una delle mie preferite...
Grazie per essere passata a trovarmi, così ho scoperto questo tuo "angolino". A presto!!

Chiara ha detto...

Apprezzo molto la musica di Jovanotti. Alcune canzoni in particolare sono vere e proprie poesie.

Maruzza ha detto...

Jovanotti è il migliore...c'è poco da dire...:)