06 febbraio 2014

Venere in pelliccia

Film ambientato in teatro a Parigi.
Ho pensato: Oh no ancora Parigi? [i Miserabili stanno mettendo alla prova i miei nervi, ma ormai mi mancano meno di 100 pagine]

Non c'è stato problema: Venere in pelliccia è ambientato in un teatro, a Parigi. Nel senso che nel film si vede solo il teatro ed i due protagonisti: l'arte del risparmio secondo Roman Polanski.

Dopo aver visto questo film noioso ho scoperto come mai il Sadomaso si chiama così perché prende il nome dal libro "Venere in pelliccia" di Leopold Von Sacher-Masoch. Avevo già intuito che le 50 sfumature non fossero niente di particolarmente innovativo: ma sappiate che di contratti -contratti di quel tipo- ne era già stato stipulato uno nel 1870.
Mentre tutti aspettano di vedere Christian Grey, io mi son portata avanti e ho conosciuto sua nonna o la sua ava: quella che prima di lui amava frustare e comandare!



Brevemente. C'è un regista e un'attriciotta che dovrebbe fare un provino per Venere in pelliccia. Ormai in teatro non c'è più nessuno a parte lui, perché Vanda l'attrice è arrivata tardi. A Vanda non daresti cinque lire e la vedresti bene solo a fare la corteggiatrice da Maria, nemmeno la tronista, ed invece sul palco si trasforma e anche il regista deve ammetterlo. 
E poi i ruoli iniziano a fondersi: Vanda diventa sempre più la protagonista del libro e il regista sempre più lo scrittore e anche il gioco delle parti si trasforma e chi era dominato diventa quello che conduce il gioco.

Il film finisce e tu ti dici: -Embè?

7 commenti:

Orgullo Benfiquista ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
MikiMoz ha detto...

Ammazza, se dici embé bello non è :p

Moz-

Strawberry ha detto...

mmm eppure vorrei vederlo per capirne di più, perché ricordo che il trailer mi aveva lasciato un briciolo di curiosità...
50 shades non era innovativo proprio in niente... però il tipo della foto è indubbiamente figo... :-)

Katiu R. ha detto...

In realtà il termine "sadomaso" deriva da 2 scrittori ben distinti, "masochismo" deriva da Leopold Von Sacher-Masoch e "sadismo" deriva dal Marchese de Sade .. ma poco importa, se son tutti come Christian Grey :)

Sara Di Carlo ha detto...

Il film non l'ho visto.. il libro invece è ancora nello scaffale della mia libreria.. in attesa di essere letto dopo la pila di libri sul comodino :D

The Lunch Girls

Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta ha detto...

mi hai molto incuriosita!

http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

riccardo497 ha detto...

Dovresti leggere "Histoire d'O". È stato definito come "il libro erotico più controverso del novecento", e in effetti è un'esperienza abbastanza scioccante.