30 giugno 2014

Il mio bicchiere

Con i bambini stiamo facendo piccoli passi avanti: non è facile costruire un rapporto di fiducia con loro, mentre il peso di ogni sconfitta piccola o grande che sia si fa sentire. 

Ogni giorno cerco di riempire il bicchiere di piccole gocce di cose belle: un per favore sorto spontaneo, un per favore suggerito dal vicino di posto al bambino nuovo, sorrisi, interesse per le attività proposte, i piccoli miglioramenti nel comportamento, la risposta ad un saluto quando i bambini arrivano al centro. Sembrano cose piccole, e forse lo sono, ma qui non sono assolutamente scontate: soprattutto il salutarci quando arrivano è proprio una cosa che costa un sacco di fatica.
Il bicchiere non è ancora mezzo pieno, ma son contenta così e sento che siamo sul cammino giusto. 
Ci va pazienza, tanta pazienza e fiducia. Se non ce la mettiamo noi per prime, non possono sicuramente mettercela loro.

Speriamo che la lunga pausa delle vacanze invernali non ci faccia perdere troppo terreno!

9 commenti:

MikiMoz ha detto...

Le cose, dopotutto, si fanno goccia a goccia...

Moz-

MagicamenteMe ha detto...

:)
continua così vai forte!

Audrey Borderline ha detto...

spero che questo commento arrivi -.-'
nel precedente ti avevo scritto che le piccole cose poi si trasformano sempre in grandi cose. vedrai, in poco tempo, il bicchiere si riempirà :)

UIFPW08 ha detto...

Grande Fede grande sempre.
Maurizio

Charlie Brown ha detto...

tieni duro
è solo con l'altrui esempio che possono cambiare

Princesse P ha detto...

sei grande...

la Cri ha detto...

Giorno dopo giorno, tutto si sistema.. :)

Katiu R. ha detto...

Passo dopo passo, goccia goccia .. è così che il bicchiere man mano si riempie :)

Sara ha detto...

senza dubbio è un percorso impegnativo, ma sai di farcela!