14 aprile 2015

Il bacio di Giuda

Il bacio di Giuda è stata la mia lettura a tema di Pasqua, anche se con la Pasqua non ci azzecca nulla.
L’ultimo libro di Sveva Casati Modignani è il racconto di come era Milano alla fine del secondo dopoguerra, raccontando il quotidiano della sua famiglia.

In questo libricino, che sembra più un lungo racconto autobiografico che un vero e proprio romanzo, la scrittrice racconta ai suoi nipoti che cosa ha caratterizzato la sua infanzia e lo fa con il tono delicato con cui anche le mie nonne mi raccontavano la loro storia. Mi ricordo che quei racconti mi sembravano delle grandi storie d’avventura in un mondo color seppia in cui i buoni alla fine vincevano sempre.
Il bacio di Giuda non è un libro imperdibile ma è una lettura piacevole per chi ha voglia di ritrovare un pezzo di storia quotidiana che non si trova nei libri di storia.

Se volete saperne di più vi consiglio la mia recensione completa che trovate QUI.

6 commenti:

trisportlife ha detto...

I baci di dama sono più buoni però.

Patalice ha detto...

...però ebook noooooooo...

minerva ha detto...

oh, beh, lei non mi piace, come scrittrice, è decisamente troppo rosa, però penso questo sia molto diverso, e se mi capita lo leggerò! :)

G ha detto...

Mi voglio ricredere sull'autrice, in passato non mi aveva conquistata! :-/
Io non riesco a non leggere il cartaceo, mi stampo persino le slides delle lezioni! :-)
Un bacione Fede!

Audrey Borderline ha detto...

ciao bella!!!
anche se con la Pasqua non ha nulla a che fare almeno hai letto, io non sono riuscita a leggere nulla -.-'
p.s. il mio blog ha cambiato casa, se ti va passa a trovarmi
http://www.atelierdufantastique.ifood.it/2015/04/sensomieiviaggi-le-soddisfazioni-dei.html#comment-94011

Claudia ha detto...

Ciao Federica! Mia zia mi aveva regalato un libro della Casati Modigliani, ma non ero riuscita a finirlo... Forse non era il mio genere, ma ci riproverò prima o poi! Claudia