12 ottobre 2015

Ci vediamo all'Expo

C'è un posto al mondo dove il mondo si dà appuntamento il sabato: l'Expo a Milano. Vi prego, non fatelo: ne uscirete distrutti e se ci andate in coppia forse uscirete single.

La mia esperienza ad Expo è un po' particolare perché questo mese ci lavoro con la stessa cooperativa con cui ho lavorato quest'estate in colonia.
Questo significa che ogni giorno me ne vedo un pezzetto, ma il primo giorno in cui dovevo recuperare pass e divisa me la son fatta da normale turista: di tutti i giorni quello è stato quello in cui son arrivata a casa più stanca, anche più stanca di dopo 10 ore di lavoro!
Il vero problema di Expo sono le code: problema che non esisteva per i primi mesi di Expo quando nessuno se lo filava e problema che invece potrebbe uccidere i vostri nervi e la vostra giornata anche durante una visita in settimana.

La scelta di come visitare Expo potrebbe -semplicisticamente- dividersi in due modi:

  • vedere i padiglioni fighi ---> sinonimo di coda
  • vedere i padiglioni poveri---> traduzione in inglese: "cluster"
cacao-fave
il cacao di Sao Tomè
I cluster sono dei percorsi tematici in cui tanti paesi hanno dei paesi più o meno piccoli e più o meno curati: io ho fatto quelli del caffé, del cacao e della frutta e legumi. Vi giuro che alcuni mettono tristezza: certi hanno solo una vetrinetta con i loro prodotti e due informazioni sul paese. Di questi salvo Cuba e Sao Tomè. Il vantaggio è che non fai coda ed entri ed esci velocemente, ma ieri che era domenica ho visto gente fare persino un po' di fila per entrare in Burundi!

padiglione-cina-expo
Di quelli davvero fighi io ho vist:


  • la Cina, che mi dicono comunque non essere tra i più fighi dei fighi. A me è piaciuto: riso, tè, anatra all'arancia e un mare di luci colorate.






    azerbaijan-tulipani
  • l'Azerbaijan, ipertecnologico e con un percorso tutto improntato sul cibo: schermi touch ovunque e tulipani colorati...





uruguay-padiglione
Assolutamente da evitare, soprattutto se ci sono file anche solo minuscole, Uruguay, Argentina e Moldavia, dove all'interno si vede un video e poco più.
In Lituania non c'è molto da vedere, ma le ragazze all'interno son molto gentili e se lo chiedete vi regaleranno delle matitine colorate!

irlanda-expo







Senza lode e senza infamia invece l'Irlanda: non c'è molto di strano da vedere ma è curato e di solito non ci sono file.

Riassumendo i miei primi pareri su Expo: 
  • era un'occasione unica avere così tante cose da vedere tutte in un colpo solo a poca distanza di casa,
  • ma lo era a giugno. Ora è un incubo. Poi fate voi. E se fate che fate che venire (questo non è italiano: è un piemontesismo doc), allora contattatemi che ci beviamo un caffè da qualche parte nel mondo :)

10 commenti:

Luigi ha detto...

io l'ho visto attraverso gli occhi degli altri Fede, compresi i tuoi!!!
Ma non chiedetemi di fare file...

Carmine Volpe ha detto...

ci prendiamo un caffè dappertutto, dove vuoi tu è molto meglio dell'expo :-)

Serena G. ha detto...

Grazie mille per la guida, ci andrò Lunedì finalmente ;)

http://libricheportoconme.blogspot.it/

Silvia ha detto...

A me Expo non ha mai ispirato tanto, e poi con questa storia delle code chilometriche...Ma chi me lo fa fare! Io ci andrei solo per prendermi un the insieme a te nel padiglione scozzese. A proposito, c'è il padiglione della Scozia?

Enrico zio ha detto...

Concordo pienamente con i tuoi suggerimenti su come vedere l'EXPO. Sinceramente trovo allucinante passare mezza giornata in coda per vedere alla fine un solo padiglione in mezzo ad una ressa pazzesca. Boh!
Ciao buona giornata
enrico

Gianna Ferri ha detto...

Che stress, Federica ...

Maruzza ha detto...

Expo...io ero partita con l'idea di andarci a Settembre. Peccato che non ho trovato una combinazione con le mie amiche (impegni vari altrui), i prezzi degli alloggi sono saliti parecchio (e qui i soldi sono quelli che sono) e ci sono queste file secondo me allucinanti! Già non avevo tantissima voglia, non so perchè ma non mi ispira granchè...dopo queste cose ogni progetto è saltato...

Natascia ha detto...

Io ci sono ad agosto e c'era il finimondo; in giappone c'erano 3 ore e mezza di coda da fare... però sono stata contenta di esserci andata... ma sta Cina non so perchè non è piaciuta quasi a nessuno mentre nemmeno io l'ho trovata poi così brutta...

Sara ha detto...

Io sono andata e ho visto i padiglioni dei paesi emergenti, ma era proprii quello che mi interessava.

Alenixedda ha detto...

A me sarebbe piaciuto molto visitarla, per scoprire i paesi più insoliti e lontani, posti dove magari non riuscirò mai ad andare..e avrei mangiato qualunque piatto tipico mi fossi trovata davanti, larve escluse!! :P