07 gennaio 2016

MMXV libri

Tanto odio fare buoni propositi per l'anno nuovo, tanto amo fare il punto di quello che ho combinato in un anno. L'argomento libri poi mi garba sempre tanto.

Ho preso le solite domande di tutti gli anni e questo è stato il mio anno letterario!

1) Quanti libri hai letto nel 2015?
Un anno così ricco di letture non me lo ricordo: ben 36 libri! Nel mese di febbraio, quando ero in viaggio, no ho aperto un libro nonostante le millemila ore passate sui pullman, mentre ho letto tantissimo quando quest'estate lavoravo in colonia...
La mappa dei miei viaggi letterari è stata creata con l'app Cityteller


2) Quanti erano fiction e quanti no?
Io leggo quasi esclusivamente romanzi, quest'anno fanno eccezione: In ciabatte sull'Orinoco e L'uomo dalla voce tonante

3) Quanti scrittori e quante scrittrici?
Netta maggioranza di scrittori: 22 a 13. Mai avuto un anno con uno squilibrio così forte...

4) Il miglior libro letto?
E' stato un anno fortunato perché ho letto più di un libro bellissimo. Però quello di cui mi son innamorata è Ho paura torero.

5) E il più brutto?
Tra i motivi che mi hanno spinto a finire Quattro zampe ed un amore di Edoardo Stoppia c'è stato il poter rispondere a questa domanda annuale senza scervellarmi troppo.

6) Il libro più vecchio che hai letto?
Quest'anno ho trascurato i classici: ho solo letto Madame Bovary (1856)

7) E il più recente?
Guida astrologica per cuori infranti l'ho voluto leggere appena è uscito, incuriosita e abbagliata dalla grande pubblicità che se ne era fatto!

8) Qual è il libro dal titolo più lungo?
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve: io me ne son innamorata, lo straconsiglio!

9) E quello con il titolo più corto?
Noi

10) Quanti libri hai riletto?
Il mio anno è iniziato con un Harry Potter (ma in spagnolo) in riva all'oceano...
leggere-in-spiaggia

11) E quali vorresti rileggere?
Ovviamente troverà spazio tra le mie letture un altro Harry Potter e poi chissà che sia la volta buona per rileggere Un uomo della Fallaci.

12) I libri più letti dello stesso autore?
Doppietta stupenda di Tomàs Eloy Martìnez: Santa Evita e Purgatorio

13) Quanti libri scritti da autori italiani?
17: mi sento di poter dire che ho letto parecchio italiano

14) Quanti libri son stati presi dalla biblioteca?
solo 4

15) Quanti libri erano ebook?
Leggere gli ebook continua a non esaltarmi troppo e quest'anno ne ho letti 10.

16) Quanti libri erano in un'altra lingua?
Mi ero ripromessa - e mi riprometto- di continuare a leggere in spagnolo. Alla fine da quando son rientrata non ho più letto libri in spagnolo, mannaggia a me. Quindi solo 1: l'Harry Potter citato sopra!

17) Qual è l'editore più letto?
5 libri Mondadori, di cui il più bello è stato Ciò che inferno non è
d'avenia-libro-3
18) Quanti libri ti hanno inviato le case editrici?
Questa è una novità di quest'anno e vorrei ringraziare:
- Neri Pozza per avermi mandato L'uomo dalla voce tonante
- Sur per Santa Evita e Purgatorio
- Ponte alle grazie per Il cammino immortale
- Arca Edizioni per In ciabatte sull'Orinoco

10 commenti:

Luna Pizzafichiezighini ha detto...

E meno male che gli e-book non ti entusiasmano: dieci ne hai letti! Sei una vera divoratrice di libri. Però continua a leggere in spagnolo, dai!!
Tanti baci

Luigi ha detto...

Ti invidio molto Fede ma, grazie a te, farò il proposito di leggere di più quest'anno!!!

Scarabocchi di Pensieri ha detto...

Per me invece il 2015 è stato un anno di pochi libri rispetto al solito.
Ah credo che tra due minuti andrò a vedere che cos'è Cityteller! ;)

Carmine Volpe ha detto...

però bravissima io non leggo così tanto

Ail Finn ha detto...

Fa un certo effetto vedere certi titoli, certe foto, e rendersi conto che a distanza, come spettatrice della tua vita, io c'ero già.
E' passato anche più di un anno, da che ho iniziato a seguirti. Ricordo ancora quella foto di Harry Potter, la spiaggia, il pensiero: "Chissà che bello dev'essere stare lì così".
Quest'anno, dunque, sarà tutto da costruire senza grandi premeditazioni?

Silvia ha detto...

Sei una divoratrice di libri, ti invidio. Non so te ma io poi collego sempre i libri al momento in cui li ho letti, e quando ripenso al libro mi viene in mente anche come mi sentivo in quel periodo

G ha detto...

Quest'anno niente libri dalla biblioteca, mi prende il consumismo dei libri e ho l'orticaria per le scadenze sulle letture, soprattutto se le trovò interessanti :-) invidio il tuo amore per gli autori sudamericani, io ancora non ho trovato il giusto feeling!
Sei sempre una fonte di ispirazione! :-)

Laura ha detto...

Brava Fede! E il nostro prof sempre in prima linea...!!!

UIFPW08 ha detto...

Sai Fderica mi piace che sui libri sei come la Ferrari in F1
il mio abbraccio forte, a presto
Maurizio

Alenixedda ha detto...

Bravissima Fede, un sacco di letture e di un sacco di Paesi diversi!! Io ne ho letto poco meno di 50, mi piacerebbe fare un bilancio dettagliato come il tuo, vediamo se entro fine mese ce la farò!!