26 ottobre 2009

La custode di mia sorella




Un consiglio di lettura per chi vuole riflettere su una questione spinosa indagando più punti di vista. Senza trovare chi ha torto e chi ha ragione, sapendo che tutti in questo intreccio li hanno entrambi.
Un pugno nello sterno per chi è passato anche solo per un attimo dentro un reparto di oncologia pediatrica.
Da poco ci hanno tratto un film, che non ho visto ma se mi capiterà mi propongo di vedere.

7 commenti:

Ki@rina ha detto...

E' li' sulla mia scrivania pronto per essere letto!

Princesse ha detto...

grazie per il consiglio... provvederò a seguirlo!!

NYY ha detto...

Vedro il film, magari quando esce a noleggio :-)

Vittoria A. ha detto...

Grazie del consiglio! :D

Auryn ha detto...

mi sono procurata il film, appena ho una sera libera lo guardo!

«°*°♥*SERENA*♥°*°» ha detto...

Mamma mia...ho le lacrime agli occhi...non sapevo nè del libro nè del film...ma di certo non me lo perderò! Ho vissuto due esperienze di cancro nella mia famiglia, so cosa significhi...ma i bambini...ti si spezza il cuore...

Simo ha detto...

Ho il libro a casa, ma ancora non l'ho iniziato...però ho visto il trailer e...non mi era mai successo di avere le lacrime agli occhi in soli 30 secondi di film...non so se lo vedrò mai, di certo dovrò andarci munita di fazzolettini...