23 settembre 2017

I cartelli della Bretgna

Paese che vai, pericolo che trovi e quindi cartellonistica che si adegua!
In Bretagna il "pericolo" numero 1 si chiama marea.... Ok, lo sappiamo tutti che lì dove ora è asciutto fra qualche ora si nuoterà...

La bassa marea a Pointe du Raz
ma meglio evitare che qualche svampito parcheggi l'auto dove non si deve!
Cartellonistica stradale a Saint Malo
Il pericolo non viene solo dal mare, ma anche dal cielo!
Sembra che i gabbiani bretoni siano delle bestie feroci... a me pareva un po' esagerato come avvertimento, poi un gabbiano mi ha cagato addosso su una maglietta nera mentre andavo a cena: da me non avranno mai più nemmeno una briciola, maledetti! E suggerirei di cambiare la cartellonistica così: "non date da mangiare ai gabbiani che poi da qualche parte cagheranno... e potrebbe essere su di voi!".
Maledetti gabbiani
Ma se ci spostiamo più a sud, a Nantes, il pericolo faunistico è ben di altre dimensioni: mentre passeggiate per la strepitosa Iles de Machine potreste imbattervi in un gigantesco elefante meccanico! Se non ci credete guardate QUI
Occhio ai bambini che di qui passa un elefante! (Nantes)
E poi dovrete fare attenzione a non bruciarvi le chiappe! Su una delle torri del Castello di Nantes hanno piazzato uno scivolone! Secondo me è un'idea geniale, come quasi tutto quello che ho visto a Nantes, e ti permette di vivere in maniera differente uno spazio classico come la visita di un castello. Lo scivolo è gratuito, lo possono fare anche i bambini ma accompagnati dai genitori, però bisogna avere i pantaloni lunghi.... ma se batte troppo forte il sole lo scivolo... non scivola!
Nantes la città dove regna la fantasia
Ma nessuno di questi pericoli metterà davvero a repentaglio la vostra vita come la cucina bretone che si basa su un unico elemento base, declinato poi in vari modi: il burro.
Dal rientro dalle vostre vacanze bretoni vi sfido a trovare una goccia di sangue nelle vostre vene e non solo burro fuso che scivola con piacere in ogni vostra cellula.
Ah, i bretoni non solo non segnalano questo tipo di pericolo ma vi indurranno a consumarne in quantità con insegne colorate in ogni dove che vi condurranno dritti dritti in Creperie!

Se ti affascina il mondo della cartellonistica:
Se vuoi scoprire qualcosa di più sulla Bretagna clicca QUI

7 commenti:

Icaro ha detto...

Il mio preferito... Sai sicuramente quale è!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Alcuni sono veramente originali.
Saluti a presto.

Nat ha detto...

Lo scivolo di Nantes mi mancava ;)

Luna Pizzafichiezighini ha detto...

Ma che forte! A me piacciono tanto i cartelli e anche io mi diverto a fotografare quelli più strambi in giro per il mondo. Bellissimi quelli catturati dalle tue foto, posso capire l inimicizia ormai dichiarata verso i gabbiani...
Un bacione fede buona domenica!

UIFPW08 ha detto...

Lo dico che sei UNICA Federica
Un abbraccio forte
Maurizio

Il mondo capovolto ha detto...

Io ho un'adorazione per le maree :D e anche per i cartelli! Se ne trovo di originali li fotografo sempre :)

Roberta ha detto...

Ma che originali questi cartelli.. e adoro l'idea dello scivolo!! :)