17 febbraio 2010

Appena dopo la pioggia ...e poco prima del sole


Un mesetto fa ho letto da Katiu la recensione del libro di Silvia.

Sarà stato più di un anno che mi dicevo che avrei voluto leggerlo ma poi o per un motivo o per l'altro avevo sempre rimandato. Silvia (con il suo papà) è stata così gentile da spedirmelo e così finalmente mi sono ritrovata fra le mani una copia autografata di Appena dopo la pioggia... poco prima del sole!

Dico subito che mi è piaciuto un sacco: un bel libro da 4 stelline anobiiane, ma non è di lui che voglio parlarvi.

é della sensazione strana che ho provato nel leggerlo: è la prima volta che leggo un libro perché "conosco" chi l'ha scritto. Quindi cercavo nelle parole di Stella, tra i pensieri di Tom, le prese di posizione dell'imperatrice qualcosa di Silvia.

A esser sincera mi aspettavo un libro del tutto diverso, non chiedetemi cosa esattamente che non lo so, ma pensavo un libro più battagliero... trovare delle pagine così delicate mi ha veramente stupito ed è stata una bella sorpresa.

Avevo sempre pensato che per scrivere un libro ci volesse oltre alla classica buona idea, la capacità di saperla rendere bene, la fortuna di trovare un editore e tanta tenacia ma mai avevo pensato al coraggio che ci va nel mettere a nudo le proprie opinioni, pensieri, sogni e desideri di fronte a tutti.

Avete presente la classica citazione di Salinger (classica ma verissima, perchè se mi chiedono con chi vorrei rimanere chiusa in ascensore-il Signore me ne scampi che nella realtà morirei di infarto!- io rispondo seriamente che il mio desiderio più proibito è la Rowling!)?

Sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.

Silvia, ma con quante domande ci lasci?!? Ma Gigio e Gloria come vanno a finire? E Stella? e Tom?

Forse il bello è proprio nel potersi fare tante domande, cercare altre risposte per poi crearsi un altro post-finale!... però sappi che se scriverai un altro libro io lo comprerò subito!

6 commenti:

katiu ha detto...

Mi è piaciuto quello che hai scritto, perchè è esattamente ciò che ho pensato io.
Anche io leggevo bramosa le pagine per cercare di trovare qualcosa di Silvia tra le parole, tra i pensieri di Stella o i ragionamenti di Tom, anche solo tra i tasti della chat di Gigio!

Silvia ha detto...

Ehehehehehe, beh, se vuoi chiamarmi tutte le volte che ti gira... puoi farlo!!!!!!!! Io sono qui!!!!!

;-)

Grazie della bellissima recensione: mi fai commuovere! Specialmente quando lodi le mie pagine "delicate", hai colto in pieno ciò che intendevo! Ahahaha, so che cosa intendi con "pagine più battagliere"... ma quell'aspetto della mia penna l'ho messo da parte: questa storia d'amore un po' magica e folle meritava una delicata, dolce spontaneità!

(ma il prossimo, una chick-lit, sarà più battagliero: la protagonista è il mio alter ego... e condivide CERTE mie idee...).

Cosa succede alla coppia Gigio/Gloria e soprattutto a Tom e Stella?? Immagina il "dopo" come più ti fa sognare... magari anni dopo Tom, diventato uno scrittore affermato, andrà in Cile e forse avrà modo di incontrare la nuova, giovane imperatrice... chissà...

;-)

Grazie ancora!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

No Fede ti prego, non dirmi nulla del finale o del libro in generale!! Mi rovini la sorpresa! Devo leggerlo anch'io ancora! E' vero, fa strano conoscere l'autore di un libro, la persona che canta una canzone...è qualcosa di irreale...

Kylie ha detto...

Non ho mai letto un romanzo di qualcuno che conoscevo, tranne libri di lavoro scritti da amici, ma non è la stessa cosa.
Un'emozione nuova.

Baci

Liliana Lucki ha detto...

Bellísimo !!!!

Saluda desde Argentina Liliana

UIFPW08 ha detto...

Sara sicuramente un ottimo libro. Brava a Silvia,
e a te per le parole.
Ciao Federica.