12 febbraio 2010

Scusa ma ti chiamo amore

Ieri sera mi son vista Scusa ma ti chiamo amore che ancora non avevo visto, ma che avevo già letto.

Così come il libro anche il film se da una parte mi è piaciuto dall'altra mi ha lasciato un po' dubbiosa...

Sono così vecchia da non trovare nulla ma dico proprio nulla di me e delle mie amiche in queste neodiciottenni tutte tromba-tromba vestite per andare a scuola con canottierine e minigonne che la mia prof di italiano (che adoro) ci avrebbe sbattuto fuori a calci nel sedere? e poi perché Moccia ce l'ha sempre con le corse di macchine e moto? sarà che sono una fanciulla di provincia ma io non ho mai sentito neanche parlare di cose del genere... magari a Roma capitano più spesso... boh!

E poi un'ultima cosa: nel film (più che nel libro) sembra che stare con un quasi quarantenne per una diciassettenne sia una cosa ababstanza normale... sarà che io sono antica ma se una mia amica minorenne o appena diciottenne mi dicesse che se la fa con un quarantenne io non farei proprio i salti di gioia... e se fosse mia figlia quello lì andrei a prenderlo per il cravattino altrochè!

7 commenti:

Lunga ha detto...

io sono così antica che mi sono rifiutata di vederlo... mi son vista la replica di don matteo molto molto volentieri!

katiu ha detto...

Non ho visto il film, se non il finale, ma so più o meno di cosa parla perchè ne ho letto la trama un po' ovunque.

Per come la penso io:
- ai miei tempi (che sono ancora precedenti ai tuoi) le ragazzine "tromba-tromba" c'erano eccome; che poi quello che raccontassero fosse vero o no, su questo non ci giurerei.
- ai miei tempi avevo più di una compagna di classe che in estate veniva in classe con canotte cortissime e minigonne inguinali, ma a parte qualche professore gli altri non dicevano granchè (sarà che alla scuola d'arte sono tutti più "artisti e liberali"?? Boh!)
- se una mia amica 18enne si mettesse con un quasi 40enne .... io non ci vedo nulla di male. Mi preoccuperei se capissi che l'uomo è irrispettoso nei suoi confronti (ma questo vale anche per le coppie di coetanei di tutte le età), ma se è "amore" che male c'è??

Carlo De Petris ha detto...

forse sei tu a vedere bene e Moccia ad esagerare su certi punti. Oppure è scritto senza studiare bene le condizioni ambientali, facendo leva su altri perni diversi dall'aderenza al mondo reale nostrano, chissà XD

voto personale: ero indeciso fra due e due e mezzo, ma mi sento buono, due e mezzo! (su dieci)

MIRKO ha detto...

Il film è molto romanzato e ai miei tempi nessuna si sarebbe permessa di fare quello che fanno queste moderne ragazze TT (tromba tromba) anche perchè non c'era tutta questa libertà ma, ora le diciottenni sono purtroppo come le protagoniste del film ovvero un pò zoccoline (non è un insulto), poi una relazione così non è proprio possibile. Stiamo a vedere come andra il seguito.

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Mamma mia ragazzi che critiche pesanti! Stiamo parlando di un film! Pensate solo al romanticismo, all'amore...non a tutto il resto...Sono daccordo con te Fede quando dici che ai "nostri tempi" col cavolo che ci si vestiva in quel modo! Eppure ti posso assicurare che il film di Moccia rispecchia ESATTAMENTE la realtà di oggi...non immagini cosa vedo per strada, 12enni che sembrano 20enni, tutte truccate, minigonnate...insomma uno schifo! Se ci penso io a 13 anni giocavo ancora in casa coi miei giocattoli...mah!

Federica ha detto...

certo che il fatto che lui sia raul bova indora non poco la pillola!

Marco ha detto...

Federica, ma questo è l'amore moccioso e il moccio amoroso di Moccia e Muccino (cit. Gianluca Nicoletti): cosa ti aspetti? xD