04 settembre 2010

L'ultima canzone

4 stelline scarse, ma comunque un bel libro.

Fortemente sconsigliato a chi non vuole sentire parlare di tumori, morti e storie strazianti e non ha nelle vicinanze tanti ma proprio tanti fazzoletti.

L'idea era di vedere una di queste sere anche il film ma poi mi sono imposta di non farlo: anche il mio autolesionismo ha un limite!

9 commenti:

ValeTata ha detto...

Oò meno male che Sparks non lo leggo mai! Ieri ho comprato "Settmbre" di Rosamund Pilcher :P buona domenicaaaaa

Silvia ha detto...

Sinceramente Nicholas Sparks mi mette un'angoscia! Mi è bastato vedere il film tratto da "Le parole che non ti ho detto" per capirlo...

;-)

Maruzza ha detto...

concordo con Silvia...ho letto un paio di suoi libri e visto il film "Le parole che non ti ho detto"...certi magoni...bravo eh...ma che ansia!

Simo ha detto...

Non ho ancora mai letto libri di Nicholas Sparks e nemmeno di Rosamund Pilcher...li prendo in mano, leggo le trame, ed inevitabilmente li ripongo sullo scaffale con la sensazione che "non ce la posso fare"...ho a casa "La custode di mia sorella" di Jodi Picoult ma ancora non mi sono avvicinata...

Ora sto leggendo "La solitudine dei numeri primi" che è scritto molto bene anche se è un altro della serie "non c'è scampo per nessuno"...

Princesse ha detto...

L'ho letto anche io, e mi è piaciuto... lo ammetto mi piacciono i mattoni che ti rimangono sullo stomaco per una giornata intera... mi piacciono le emozioni forti, di qualunque genere!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Mai letto un libro di Sparks...mette ansia secondo me...alla fine se proprio voglio farmi male preferisco guardarne il film...

Carlo De Petris ha detto...

ohi, vedo che ultimamente sei molto indaffarata fra film e libri: ebbrava :D

Kylie ha detto...

Non l'ho letto, più di tanto questo autore non mi piace...

Un bacione

Pupottina ha detto...

di questo autore ne ho letti altri...
sì, sicuramente sarà un bel libro anche questo...
però mi fa piangere a fiumi... troppo per una mente debole come la mia
un abbraccio