25 ottobre 2011

sincerità

Oltre a fare un po' di colloqui e mandare tanti cv, ogni tanto guardo una bambina che chiameremo Arisa.
Arisa ha 8 anni, ama gli animali, correre, non stare ferma un minuto, giocare a pallavolo, ballare e le sottilette.Ad Arisa non piacciono i pomodori, le uova, la pasta, il riso e le patatine fritte e i compiti.

Ma c'è una cosa Arisa adora fare in assoluto: parlare parlare parlare! Solo che non ha filtri, o per lo meno non ha ancora capito che certe cose si pensano ma non è necessario dirle, o per lo meno dirle proprio nella maniera in cui le si è pensate.

Ieri sera mentre aspettavamo che suo papà venisse a recuperarsela e giocavamo a Gira la moda, avevamo la tv attaccata su Benedetta Parodi che aveva come ospite Sergio Muniz.
Io ero follemente innamorata di lui quando mangiava solo cocchi e si faceva compagnia sull'isola deserta strimpellando la chitarra.
E preparava la tortilla di patate. Un mix perfetto per attivare tutti i miei sensi, che ho sospirato "cacchio se ci andrei a cena con uno così!".

Arisa fissa la tv, guarda lui lei e poi me. Riflette un nanosecondo su questo strano triangolo e poi dice: "No secondo me è meglio se va a cena con quella lì: lei non ha gli occhiali, è più elegante e pure più carina".

Grazie davvero.



11 commenti:

Lunga ha detto...

ecco, tipo, se una bimbetta mi dice una roba così (con la pazienza che ho io) dopo la devono raccogliere con l'aspirapolvere!

Ivo Serentha and Friends ha detto...

Ha un'età che se lo può permettere,è conosciuta una certa crudeltà infantile,le passerà col tempo,sulla propria pelle,naturalmente.

Bella la storia dei due cani inseparabili,spero che abbiano fortuna ad uscire dal canile.

Anch'io sono un pò Maddison,avendo un cane non vedente,solo che non me lo posso permettere di stare sempre con lui.

ciao

Isabel ha detto...

bambina maledetta :P

Laura ha detto...

ahahah, comunque quest'anno al mare l'ho saltato per un soffio Muniz...cavolo...era in giro ma io non l'ho visto.

cri ha detto...

i bambini sono spietati...

Maruzza ha detto...

ahahah minimo un'occhiata di quelle assassine,sai occhietti stretti stretti e sguardo perforante,l'avrei dedicata alla bimba :DDD ps:Sergio da Benedetta?e mo lo sono persa?sigh

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

ammazza che bestiaccia!

marifra79 ha detto...

Sarà per questo perchè non ho figli? Boh! Comunque i bambini spesso non sono simpatici:-) Un abbraccio

Elisa ha detto...

Una delle tante cose belle dei bambini sono proprio la spontaneità e la sincerità. Ma passano purtroppo...

Strawberry ha detto...

I bambini sanno essere di una sincerità agghiacciante...ma non è detto che abbiamo sempre ragione...io con Benedetta Parodi onestamente non ci uscirei neanche se mi sfornasse 20 quiche al minuto!:-P

Paòlo ha detto...

Meglio una sincerità pazzesca di un bambino che certa ipocrisia di alcuni adulti.