15 novembre 2011

Andrea & Andrea

La mia figlioccia fa quinta elementare ed è una divoratrice di libri.
Qualche settimana fa sono andata a cercare tra i libri di quando ero una ragazzina e gliene ho passato un po' dei miei. Quando mi ha restituito i primi mi ha detto che quello che le era piaciuto di più era Andrea&Andrea.
Mi ricordavo che fosse piaciuto molto pure a me, ma mi son stupita che la avesse entusiasmata così tanto e quindi me lo sono riletto!

Il libro raccoglie le lettere che Andrea, una ragazzina tedesca, e Andrea, un ragazzino fiorentino, si scambiano. Pensavo che le lettere fossero una cosa semi-estranea per i ragazzini: la mia figlioccia vive nel tempo degli sms e nelle mail, strumenti che non usa ancora in piena autonomia ma che conosce bene.
Insomma, le attese di settimane fra una lettera e la sua risposta credevo che fossero cose anacronistiche per lei.
Invece forse è stato anche il fascino di questo mezzo un po' lontano da lei a farglielo apprezzare così tanto.

E rileggendolo mi son divertita tanto anche io!

8 commenti:

Isabel ha detto...

che bello che già da piccola inizi a leggere! è un'ottima cosa!

Lunga ha detto...

Che belli che erano i libri di quei tempi! Io ero una grande scrittrice di lettere, poi il web ha preso il sopravvento!

Kylie ha detto...

Non conosco il libro ma sono felice della passione di questa ragazzina.

Un abbraccio e buona giornata!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

non conoscevo il libro...comunque complimenti alla bimba, così si fa!

Adriana Riccomagno ha detto...

...ma allora ben arrivata alla new entry Minni!!!

Pupottina ha detto...

non l'ho letto
credo sarebbe potuto piacere anche a me ...

Simo ha detto...

Che bello! Adoro i libri per bambini e ragazzi, ce li ho ancora tutti. Avevo praticamente tutta la serie dei libri della "Gaia Junior"... tra l'altro questo "Andrea&Andrea" sembra molto accattivante, me lo leggerei pure adesso!

ps: guardiamo se riesco a pubblicare questo commento....

Simo ha detto...

Ce l'ho fatta!! Chissà qual era il problema...mah....