23 novembre 2011

Sorelle Mai

Mai visto un film più insensato di Sorelle Mai.

Se qualcuno mi chiedesse perchè mi metterebbe in grande difficoltà perchè non sarei neppure in grado di raccontare la trama.
Non credo abbia una trama e se ce l'ho me la sono persa.
Non son riuscita a capire il senso del film o quale fosse l'idea di Bellocchio per questo film.
Tipo che ad un certo compare dal nulla la bravissima Alba Rohrwacher che fa una professoressa di latino e greco. Non si sa da dove sia venuta, che ruolo abbia nella famiglia, perchè sia lì. E dopo due scene se ne riscompare. Non è normale dico io!

Bocciato totalmente.

6 commenti:

Clelia ha detto...

Pensa che dovevo vederlo e mi e' venuta la febbre... non tutti i mali vengono per nuocere : )

Clelia

minerva ha detto...

Vista la trama or ora su internet.
Dimmi, ti prego, come si fa ad essere tanto bacati da girare un film del genere.
Dio, il senso... l'han lasciato in una remota cittadina del Burundi, il senso di 'sto film!
baci

Isabel ha detto...

sarò ignorante, ma io sti filmoni d'autore non li capisco mai!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

O__o mah!

Elio ha detto...

Allora se ho ben capito, qualora lo doppiassero in francese, si cairebbe ancora meno. Quindi lo scarto.
Buonanotte.

Simo ha detto...

Ehehe, questo post capita proprio a fagiolo con quello che ho appena scritto io....