23 maggio 2012

23 maggio 1992

Papà aveva fermato la macchina nel parcheggio. Lessi la scritta sul tetto: "Aeroporto Giovanni Falcone e Paolo Borsellino".



<<E' giusto così>> spiegò papà. <<Chi arriva a Palermo deve saperlo subito: questa non è la città della mafia, questa è la città di Giovanni e Paolo>>.
[Luigi Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni]


13 commenti:

Sara ha detto...

UN BELLISSIMO POST.
io nel mio blog ho aperto con una frase di Falcone

Mirtilla ha detto...

Bellissimo post!
Condivido pienamente il messaggio!
ciao

katiu ha detto...

Io quando sono stata in vancaza in Sicilia, sono passata nel tratto autostradale della tragedia, e mi sono fermata davanti alla lapide messa in suo onore ed in onore degli uomini della scorta .. mi erano venuti i brividi ..

Erika Zomer ha detto...

Grande Federica!!!!

ravanello pallido ha detto...

Mi piace questo post. Bisogna ricordare questi due giudici, il loro amore per la giustizia e il loro sacrificio... bisogna ricordarli sempre

Serena ha detto...

che bello Fede....

la frufru ha detto...

Che bel messaggio! :)

Kylie ha detto...

Bello questo post. In fondo di mafia si sente parlare meno anche grazie a loro che un pezzettino l'hanno sconfitta.

Un bacione cara

UIFPW08 ha detto...

ha ragione papà.. a Palermo non dimentichiamo. .dolce notte Federica.

la vita secondo Vale ha detto...

Avevo 13 anni quando è successo...mi hanno insegnato il coraggio!

Pupottina ha detto...

un bell'aneddoto per onorare la memoria!!!

Irene ha detto...

alla fine... me lo leggerò anche qui questo libro!

eleutera ha detto...

Di mafia se ne sente parlare di meno, ma chi abita a Palermo vive costantemente immersa in essa. Non so se si riuscirà mai a sconfiggere definitivamente, mancano la cultura ed il senso civico, ma soprattutto manca la presenza dello Stato. Ho come l'impressione che la mafia ormai sia diventata come un cancro indolente, si sente poco, ma è presente e tutto quello che tocca diventa marcio. Significativo poi che l'aeroporto sia stato dedicato a Loro. In fondo parliamo di una struttura che sorge lì solo perchè alcuni mafiosi hanno voluto che sorgesse lì. Vi consiglio di vedere le puntate de Il Testimone di Pif, sono molto istruttive.