23 giugno 2012

Recommend a ...

Grazie a Strawberry ho scoperto l'esistenza del blog Chick Loves Lit e del meme "Recommed a...": ogni settimana viene proposto un tema e chi partecipa deve consigliare ai suoi lettori un libro a tema.
Siamo solo alla prima settimana e io già arrivo quasi a fine settimana, iniziamo bene va!


Il tema della settimana è un libro che ti ha fatto emozionare.

Dopo averci pensato su parecchio ho deciso di consigliarvi La custode di mia sorella.
Questa è la storia di una famiglia in cui è impossibile non interrogarsi su cosa sia giusto e cosa sia sbagliato ed io personalmente a molte di queste domande non sono riuscita a dare una risposta.
è giusto far nascere una figlia geneticamente prescelta per salvarne un'altra gravemente malata? fino a che punto l'ultima nata deve sacrificarsi per la sorella maggiore? e quando può iniziare a decidere da sola?
Vi sconsiglio però di portarvelo sotto l'ombrellone perché potreste allagare la spiaggia!

L'omonimo film che vi hanno tratto non è molto fedele al testo e con un finale completamente diverso: consigliato solo a chi vuole veramente piangere disperato per un paio di ore.

7 commenti:

AntiGG ha detto...

Letto..e visto il film. Mi ha dato molti spunti per pensare e riflettere. Lo consiglierei sicuramente, ottima scelta!

Strawberry ha detto...

Sono contenta partecipi anche tu! ^^

Il libro non lo conoscevo ma da come ne parli deve essere una di quelle storie davvero strappalacrime e carica di significati...lo metto in wl...:-)

MissValerie ha detto...

io ho visto il film: bellissimo! ciao fede!

la frufru ha detto...

Non ho né letto il libro né visto il film, ma essendo strappalacrime forse farebbe per me! :)

Pupottina ha detto...

non ho visto il film e non ho letto il libro, ma mi riprometto di cercare o l'uno o l'altro e rimediare
;-)

buon inizio settimana

Auryn ha detto...

letto il libro e visto il film: è vero, sono piuttosto diversi, ma sai che mi sono piaciuti entrambi?
Camero Diza calva è cmq una vera diva!!!!

Simo ha detto...

Ho letto il libro: bello, ma la fine mica tanto...m'incuriosisce il finale alternativo del film...