01 agosto 2014

Argentina: default I e II

Oggi l'Argentina è andata del gnao, che in termini tecnici si dice default. Sì è un default "solo" tecnico, dicono loro, ma non mi sembra che non sia una notizia preoccupante.

Beh oggi che era il nostro primo giorno di lavoro dopo quasi un mese di ferie nessuno ha accennato alla cosa.
Dopo un po' qualcuna ha buttato lì la questione dei mondiali.
Riferimenti a un rigore non dato, al goal tedesco arrivato così quando uno meno se lo aspettava e già si pensava di andare ai rigori.
E poi con nonchalance hanno passato l'argomento Brasile e come hanno perso loro!

I bambini ancora saltano in cortile cantando Brasil decime que se siente... uno sfottò che termina dicendo che Maradona è più grande di Pelè (QUI testo e traduzione)


Insomma agli Argentini (che conosco io, ovvio) al default economico e calcistico al momento non ci pensano ancora/ non ci pensano più.
Aspettano, forse sperano, e alla prima occasione vedranno come giocarsela.


7 commenti:

Kylie ha detto...

La notizia a me ha fatto un effetto strano, mi è dispiaciuto.

Lila ha detto...

Ah sí, ho sentito...come si dice? se non ne parli non esiste. E magari fosse così facile

Princesse P ha detto...

che gente serena! vuoi mettere con gli italiani, che ancora se la menano per Byron Moreno??

Silvia ha detto...

Forse non se ne rendono conto… o forse preferiscono non pensarci. Ieri sera quando ho sentito la notizia al tg ti ho pensata!

Katiu R. ha detto...

Anche io come Silvia, appena ho sentito la notizia al TG, ho pensato a te!

MikiMoz ha detto...

Preferiscono non pensarci e da un lato forse fanno bene, non fanno il gioco dei potenti.
Oppure, sono rimbambiti dai mezzi di distrAzione di massa, come il calcio^^

Moz-

Strawberry ha detto...

Forse sperano che non parlandone la cosa non sia reale... come sono strane le cose percepite da un punto di vista diverso!