02 dicembre 2015

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

jonasson-libri
Alan Karlsons, vorrei farle sapere che lei è stato il miglior compagno di viaggio immaginabile quando quest'estate ero in colonia, quando ero stanca ma in spiaggia non dormivo perché volevo sapere che cosa avrebbe combinato, ancora!
Signor Karlson le sue avventure non iniziano e non finiscono quando il giorno del suo centesimo compleanno decide di scappare in pantofole e con pochi soldi in tasca dalla casa di riposo in cui è stato rinchiuso ricoverato. Certo, il fatto che derubi un membro di una pericolosissima gang criminale svedese mette un bel po' di pepe alla sua storia!
Ma lei in cento anni ne ha viste di cotte e crude e, come un Forrest Gump scandinavo, ha incrociato presidenti e personaggi che hanno fatto la storia di mezzo mondo: leggere le sue avventure è molto più divertente del manuale di storia contemporanea!
Con la leggerezza propria di chi non si è accorto di nulla ci fa fa il giro del mondo e della storia regalandoci momenti frizzanti di grande ilarità.

Cari lettori e lettrici, non solo vi straconsiglio di leggere questo libro ma secondo me è un ottimo regalo... ma che vi consiglio di non bruciarvi già con i regali di Natale.
Io me lo terrei buono per un compleanno, quando potrete augurare a qualcuno a cui tenete molto di vivere fino a cent'anni ed oltre con la stessa voglia di scoprire il mondo del signor Karlson: io è proprio per questo motivo che l'ho regalato a Claudia (che l'ha letto e recensito qui)!


10 commenti:

Claudia ha detto...

Grazie per avermi regalato un libro così bello!
:)
Claudia

MikiMoz ha detto...

Sembra una storia di positiva follia, bella!
E mi piace il fatto che sia indicato per un compleanno o per altre occasioni più personali^^

Moz-

Pietro Sabatelli ha detto...

Il libro non l'ho letto ma in compenso ho visto il film, molto bello, divertente ed irriverente ;)

Silvia Pareschi ha detto...

Infatti io l'ho regalato a mia madre per il suo compleanno!

Aldabra ha detto...

Anche per me è stato innamoramento immediato! Chissà se gli altri suoi libri sono all'altezza....

AmaranthineMess Bookblog ha detto...

E' da almeno un mese che ogni tanto pubblico la copertina di un libro su Fb e taggo il mio ragazzo, così, fischiettando...credo proprio questo sarà il prossimo! :D

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Sembra ottimo!
Serena giornata.

Silvia ha detto...

Questo libro mi ispirava già, e ora che tu l'hai recensito ho la conferma che merita di essere letto. Lo terrò come consiglio per un regalo di compleanno per qualcuno di speciale!

Patalice ha detto...

...e se ti è piaciuto questo, prova anche "l'analfabeta che sapeva contare" fotonico!

Maruzza ha detto...

L'ho letto tempo fa e mi ha fatto tanto ridere!Tanti pollici in su!