02 aprile 2008

IO VI HO CERCATO E VOI SIETE VENUTI DA ME E PER QUESTO VI RINGRAZIO!


3 anni fa avevamo la morte nel cuore. sembrava impossibile a chi come me identificava la parola Papa con Giovanni Paolo II, come se fosse impossibile trovare in altri un'altra guida. Sembrava impossibile a chi si stava preparando da lì a pochi mesi per andare a Colonia a incontrarlo.
Alcuni di noi l'avevano incontrato a Roma alla GMG del 2000. Io non ero voluta andare, per un motivo idiota. ma forse è stato meglio così, non ero pronta. La maggior parte di noi non l'aveva mai incontrato e quindi si decise in fretta e furia di organizzare un pullman e andare a dargli chi un ultimo saluto, chi a chiedergli di intercedere ancora, chi a rendergli onore.
Partimmo tristi, con la consapevolezza che non saremmo potuti entrare a San Pietro perchè ormai la fila superava le 24 ore e quindi l'avevano chiusi. Nella notte però avevano riaperto le transenne e così alle 9 del mattino anche noi potemmo lentamente incamminarci.
C'è una cosa che mi ha colpito e mi continua a colpire quando ci ripenso: la compostezza di quella fila. Eravamo in tanti, tutti appiccicati al caldo, in piedi da tante ore ma era una fila composta: c'era chi pregava, chi chiacchierava, chi stava in silenzio... ma era una folla composta. Dopo 5 o 6 ore riuscimmo a entrare a San Pietro, in realtà non credo che ci fu permesso di stare più di un minuto (ma forse neanche) davanti al feretro. Forse è stato meglio così, forse oltre a dirgli grazie volevamo portarlo nel nostro cuore e nei nostri ricordi come lo avevamo visto in tv.
L'emozione più bella è stata quella del funerale, che noi abbiamo seguito da San Giovanni in Laterano dopo una notte passata a dormire sotto il cielo di Castel Sant'Angelo. E' incredibile come
quelle parole ci abbiano riempito il cuore, di come ci sentissimo solo di ringraziare per aver potuto vivere con lui un pezzo di strada.

6 commenti:

Ki@rina ha detto...

Mi ricordo ancora quel giorno...un papa e un uomo grandissimo...grazie del post

Teddymorsicchio ha detto...

Sì hai ragione Fede, e immagino la vostra emozione quel giorno. Anche solo dalla tv ci si sentiva già coinvolti,figuriamoci là..Patty

aModoMio ha detto...

io con la religione ho un rapporto molto contrastato... però giovanni paolo secondo è stato senz'altro e innanzitutto un grande uomo, che ha rivestito il ruolo di papa meravigliosamente. graize di avercelo ricordato.

LaStefy ha detto...

Brividi alla schiena...noi andammo in tre...un gruppetto formatosi alla rinfusa tra amici e vecchie compagne di classe...una bella emozione e il ricordo di un Papa che è stato prima di tutto un uomo da cui imparare tanto ancora oggi ...

AndreA ha detto...

Il suo ricordo non svanirà mai.
Io a ROMA2000 c'ero...è stato molto bello.

Un abbraccio, a presto! ;-)

Simplyandy ha detto...

Un grande uomo.
Brava ad averlo ricordato.