28 settembre 2010

Vaffaday

Sono incazzata nera.
Che ho la gamba destra che balla e non riesco a tenerla ferma e balla da sola da più di 12 ore.
Che stanotte dal nervoso non riuscivo nemmeno a prendere sonno.
Che voglio rubare il lavoro a Grillo ed iniziare il mio vaffaday, ora che lui dice di voler smettere.
Che sono stufa di sentirmi sempre in colpa, perchè io ho sbagliato ed ho sbagliato tanto ma ho chiesto scusa e soprattutto ho spiegato i motivi per cui mi ero comportata in un certo modo. Non ho chiesto aiuto, anzi ho chiesto di essere lasciata in pace. E capisco anche che non poter aiutare un'amica faccia male, ma credo anche che sia una scelta rispettabile.

Non è questo il motivo grande che mi ha fatto incazzare così tanto, ma voglio metterla sul ridere almeno per un paio di minuti:
mi è stato detto che non sono pettegola, e io mi sono sentita ferita nell'orgoglio.

8 commenti:

Maruzza ha detto...

capisco questi momenti un pò così,poi quando hai bisogno di un attimo di pace per respirare,altrimenti manco una cascata di acqua gelida,bè...nessuno ti molla +!
pensa che la gamba che ti balla si deve fermare prima o poi altrimenti fai peggio di Tamburino in Bambi...e poi hai ragione,cavolo che offesa finale!eheheh :)

Lunga ha detto...

eh no son cose che colpiscono nell'orgoglio... ti capisco....



PS: posso unirmi??????? vaffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

IlFioreDelMale ha detto...

Capitano giornate in cui urleresti "vaffanculo" al mondo.
Capita la gamba che balla da sola, e più ci pensi e più lei si prende beffa di te e balla allegramente.
E poi la gente adora farti sentire in colpa, anche per il fatto che non ti fai sentire.
Come se fosse un obbligo farsi sentire. >__<
Allora createlo, il tuo vaffaday. Urla più che puoi. E vedrai che ti sentirai più libera, dopo.
Un bacio
IlFioreDelMale

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Un periodo un pò così un pò per tutti a quanto pare...dai amica mia, non prendertela...me lo fai un sorriso? ^_________^

Vittoria A. ha detto...

Capisco il momento e anche a me ballano le gambe quando ho il nervoso! Pero' e' meglio non essere pettegli! E il fatto di non poter aiutare qualcuno e' una cosa che capita. Non si puo' sempre aiutare.

Vittoria A. ha detto...

PS. Mi unisco nel Vafffaaaa!

NYY ha detto...

Verranno momenti migliori ... in cui potrai spettegolare al massimo :-)

Pupottina ha detto...

ehehehehehheh
avresti preferito esserlo?
certo dipende da cosa avresti dovuto rivelare e a chi....
a volte le persone ci dicono le cose perché inconsciamente vogliono che noi le riveliamo più avanti... poteva essere questo il cosa?

buon proseguimento ^____________^