21 ottobre 2010

L'ultima riga delle favole

Sono stata taccagna davvero e gli ho dato solo 3 stelline.

Uno dei motivi potrebbe essere che avevo grandi aspettative in quanto adoro Gramellini e i suoi editoriali e il riassunto della settimana da Fazio e questo libro è fuori da ogni schema e lontano da qualsiasi cosa potessi aspettarmi.

Sarà anche che questo libro è una medicina per l'anima.
E uno per essere curato deve desiderarlo o per lo meno esserne predisposto.

Questo è un libro da rileggere, ma in un altro momento però.

7 commenti:

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

mmmm...e vabbe' dai!

Lunga ha detto...

invece adesso io lo metto nella lista dei desideri!

minerva ha detto...

Faccio come la Lunga! Se lo trovo e riesco a finirlo, t'illumino!
Baci
Minerva

Kylie ha detto...

Ci devo pensare, ne ho troppi da leggere.

Un abbraccio cara e buona giornata

PAOLA D ha detto...

Anche io lo adoro da Fazio.
Leggo che ti piace Roma ..... io ci son capitata un po' di anni fa per lavoro e sono ancora qua ....
Buona giornata!

Pupottina ha detto...

O_O

non tutto funziona... a volte è solo marketing!!! e poi ogni persona è diversa dalle altre...

nuvolette ha detto...

ce l'ho in attesa di lettura... ma i pareri non proprio lunsighieri letti in giro mi intimoriscono un po'...