02 dicembre 2010

Diarrea Verbale

Quando eravamo in Cammino verso Santiago io ero sempre indietro, essendo una scamorza con uno zaino sulle spalle. Rimanendo spesso da sola attaccavo bottone con altri pellegrini e, pur di parlare, ero diventata pure bravina con lo spagnolo, tanto da poter interloquire di qualsiasi argomento e con qualsiasi tipo di persona:  una volta avevo incontrato un ragazzo tedesco molto carino oppure un prete brasiliano che studiava in Spagna e una volta mi sono messa a parlare con un signore spagnolo veramente di tutto, tanto che mia sorella vedendomi arrivare tutta pimpante invece che con la solita faccia da zombie mi chiese di che cosa stessi parlando e rimase un attimo basita nel sentimi rispondere cristallinamente "Di nucleare in Europa, ma prima abbiamo parlato di Zapatero e pure del periodo franchista".

Un'altra volta capitò che fossimo tutte e tre insieme (io Fra e J) e trovassimo un ragazzo italiano più grande di noi che fece un po' di strada insieme a noi, chiacchierando, poi lui si fermò su una panchina e noi proseguimmo. Subito dopo mia sorella disse "ecco perché arrivi sempre con qualcuno! se quello lì avesse trovato me dopo 3 secondi il discorso finiva con Buen camino e basta, tu invece ci dai proprio corda!".

Oggi sono riuscita ad attaccare bottone pure con i testimoni di Geova, cioè loro hanno suonato ma io invece che scaricarli mi son fermata a parlarci. Ma che posso farci io se mi diverto a parlare e confrontarmi con chiunque, anzi di solito più uno è diverso da me più mi diverto? A pensarla così poi a volte esagero e mi son ritrovata con un ex fidanzato leghista, e che il Signore me ne scampi da rifare lo stesso errore!

Comunque sia, ora a distanza di qualche ora sono incavolatissima. Un po' perché invidio la loro conoscenza dei Testi Sacri, ed è un po' come se questo confronto mi avesse ricordato quanto sono ignorante. Poi ripensando alle domande che mi hanno fatto potevo dare delle altre risposte, e mi fa venire il nervoso che la risposta giusta mi venga sempre in mente troppo tardi!, va beh mi consolo pensando che è stato un momento di riflessione per me. Ma sapete cosa mi scoccia di più? Credo di essere stata scaricata dai testimoni di Geova!!!!

7 commenti:

Grissino ha detto...

Scaricata dai Testimoni di Genova? INCREDIBILE!

Trovo sia un'ottima qualitá saper attaccare conversazione e saper intrattenere la gente piacevolmente. Ti servirá, penso, sul lavoro, se non altro per farti apprezzare dai colleghi.

katiu ha detto...

SCaricata dai Testimoni di Geova? Oh mamma, potresti essere la prima ad esserlo stata ;)

Per il resto concordo con Grissino: riuscire a parlare di tutto con tutti è un'ottima qualità, e potrebbe servirti in ogni ambito futuro, lavorativo o personale che sia.
Continua così!

Lunga ha detto...

tuto ma scaricata dai testimoni di geova no!
comunque, non ti preoccupare, ti ho vendicata io in più e più occasioni!

Maruzza ha detto...

penso sia qualcosa da guiness dei primati sai essere scaricata dai Testimoni...cmq davvero parlare di tutto è una gran qualità!

Suysan ha detto...

Sei UNICA!!!!!
quei poveri Testimoni di Geova staranno ancora a capacitarsi come possa essere successo!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Ahahah! Dai non fare così!! Anche io parlo tanto, con chiunque mi capiti a tiro...che mondo sarebbe senza di noi!!

Simo ha detto...

Beh, hai veramente conquistato un primato!
Ho fatto il tuo stesso errore: andando incontro al diverso a braccia aperte, pure io mi son trovata fidanzati di destra(più di una volta, so'dde coccio!) ...mamma mia che litigate e che nervosi! Mai più!