24 giugno 2013

L'amore quando c'era

L'amore quando c'era non è un romanzo, ma più un piccolo trattato di filosofia.

In un fitto scambio di mail Amanda e Tommaso, che son stati fidanzati ma si son lasciati da dodici anni, provano a dare una risposta alla domanda fondamentale: è l'amore che dà la felicità? e senza amore si sta davvero peggio che quando si è innamorati?

Tutti noi credo abbiamo delle risposte più o meno certe a queste domande. Risposte più o meno coerenti con la nostra vita. Risposte più o meno variabili.

Dalla recensione di Elisa mi aspettavo qualcosa di diverso: ho apprezzato molto i contenuti, ma un po' meno la forma epistolare. Probabilmente era un modo dell'autrice per dare maggiore veridicità alla storia, ma a me ha dato l'idea di essere una forzatura.

Qualcuno di voi l'ha letto? anche a voi ha dato questa idea?

6 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Non l'ho letto Federica, ma è vero che una ciliegia tira l'altra.
Buon lunedì
Maurizio

Strawberry ha detto...

Non l'ho letto, ma della Gamberale devo ancora leggere Le luci nelle case degli altri per capire se mi piace come scrittrice... :-)

Audrey Borderline ha detto...

mai letto, però mi hai incuriosita anche se mi lascia perplessa la forma perennemente epistolare (di solito non mi piace)
ciao ciao

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mai letto e quindi non riesco ad aiutarti.
Serena giornata.

Eli ha detto...

La forma epistolare non piace troppo nemmeno a me, però in questo libricino non mi ha dato fastidio più di tanto, sarà che era talmente breve...

Serena ha detto...

non l'ho letto....sono intenta a finire il mitico INFERNO di Dan Brown....