01 settembre 2015

Hungry Hearts

Avete presente la famiglia Mulino Bianco?
Giovani, colti, in carriera, innamorati e ora con un bebè.

Peccato che lei sia matta: la giovane mamma si convince che il mondo esterno sia cattivissimo e si rifiuta di portare il suo bambino da un qualsiasi pediatra, perché solo lei sa di che cosa ha bisogno suo figlio. Il giovane papà si rende conto che qualcosa non va bene e un medico gli fa capire che cosa c'è che non va: sua moglie non sta dando da mangiare al bambino, che di conseguenza non cresce,

In un crescere di ansie e angoscie, rese dal regista con inquadrature che sembrano portarti dentro la testa della bravissima Alba Rohrwacher, il film avrà un epilogo tragico. Tanto malessere esistenziale, incomprensione e niente lieto fine.
Per la serie che poi torni a casa e hai bisogno di dolcezza e abbracci. Abbraccia con la A maiuscola, quelli Mulino Bianco, e una tisana calda per scaldarti cuore e stomaco.

Hungry Hearts è davvero un bel film, ma se già vi siete alzati con la luna storta allora evitatelo!

11 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Quindi conviene guardarlo quando si è tranquilli.
Serena notte.

MikiMoz ha detto...

Ne ho visto il trailer e ho pensato: devo vederlo.
Amo i film malati.

Moz-

UIFPW08 ha detto...

..mangerò i biscotti.. Un abbracio Fede
Maurizio

Katiu R. ha detto...

Sono a dieta, non posso nemmeno mangiare i biscotti!

G ha detto...

Alba fa sempre questi film così toccanti e i suoi personaggi li trovo sempre visceralmente autentici! :-)
Ultimamente però mi butto sullo spionaggio, forse ho poca resistenza per questi filmoni!

Andrea Pizzato ha detto...

troppi problemi in questo film:(( mi sa che mangerò pure io i biscotti :)) buona serata! ciao Andrea

cri ha detto...

non so se lo guarderò', già mi mette l'angoscia....

Princesse P ha detto...

guarda...ho bisogno di biscotti solo per aver letto la recensione O_O
Mi sa che lo eviterò...

Ail Finn ha detto...

Mi interessa!!!!
Non hai idea di quanto mi manchino le serate al cinema... c'è stato un (bellissimo) periodo della mia vita in cui ci andavo settimanalmente con un mio amico appassionato...

Audrey Borderline ha detto...

Una famiglia che si trasforma da Mulino Bianco a Mulino degli orrori ...mamma mia!! Non voglio immaginare il finale :'(
buona serata

Maruzza ha detto...

Da quello che racconti, penso che ci sia da portarsi biscotti a palate al cinema. Per la gioia di Banderas...