10 febbraio 2011

Potiche - La bella statuina

Martedì sera sono di nuovo andata al cinema con Elena e ci siamo viste una commedia francese:  Potiche - La bella statuina.

Decisamente carina e divertente.
è la storia della moglie di un ricco imprenditore, che la tratta -per l'appunto- come una statuina. Ma Suzanne, che è interpretata da una bravissima Catherine Deneuve, quando si presenta l'occasione di dare una svolta alla sua vita non se la farà sfuggire e dimostrerà delle inaspettate -per lo meno per la sua famiglia- capacità gestionali.

Io ve lo consiglio per una serata allegra ma non vacua. Perchè di questi tempi di ragazze che si lasciano usare come belle statuine (potiche in francese indica un vaso esposto con grande enfasi ma di scarso valore) e di uomini che le considerano solo così ne sono pieni i giornali. E io vorrei tanto sapere come fa una donna, una ragazza ad affidare il suo futuro con il proprio prezioso voto ad un uomo così squallido. 

8 commenti:

Laura ha detto...

Fede, vorrei proprio saperlo anch'io...ma sembra che qua vada di moda...ormai:(

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

non ne parliamo...è veramente uno schifo...ma schifo forte!

PS: non conoscevo questo film...

Folletto del Vento ha detto...

Purtroppo non sapremo mai se la responsabilità è di chi usa o di chi si fa, consapevolmente, usare.

ambra ha detto...

mi piacerebbe andassi a vedere Black Swan e sentire cosa ne pensi...

Federica ha detto...

@ambra: il cigno nero? se lo daranno al cinema qui andrò sicuramene a vederlo

cri ha detto...

l'ho visto e mi è piaciuto molto!

Sara Pugliese ha detto...

GRAZIE per la segnalazione

Sara Pugliese ha detto...

grazie per la segnalazione