20 dicembre 2012

una giornata rosa

Questi giorni alla profumeria sono deliranti: c'è gente ovunque, ma che compra non moltissima.
Questo rende molto nervose alcune commesse, mentre altre girano come trottole ma sempre con il sorriso o una parola gentile da scambiare.
La capa sembra essere sotto pressione e molto spesso mi parla come se fossi rincoglionita, in questo si dimostra sveglia perchè mi ha subito inquadrata. Però non ha capito che se mi parla scan-den-do-le-pa-ro-le io non capisco di più: perchè quello che mi pareva importante da capire l'ho capito, il resto no ma non credo di iniziare a farlo a 4 giorni dalla fine (e forse ad uno dalla fine del mondo a voler essere pignoli). Io le rispondo sorridendo, facendo sì-sì con la testa e scan-den-do-be-ne-le-pa-ro-le. Poi ognuna va per la sua strada e facciamo cosa vogliamo.

Credo di essere vittima di mobbing anche. Nei patti c'era che io dovevo presentarmi con un trucco leggero e se a loro non andava bene mi conciavano loro come volevano. Per venire loro incontro mi son messa un rossetto rossissimo come mi avevano chiesto, sembra faccia aria di Natale: a me pare più mignottesco che natalizio ma son gusti. Ora mi pare strano che delle ragazze dal colorito più simile a quello di Obama che a quello di Carlo Conti tutti i giorni mi passino davanti dicendo "uh come mi vedo palliduccia oggi". E io colore di un tomino avariato faccio un sorriso da tonta (parte che mi riesce benissimo) e rispondo "trovi?".

Fortuna vuole che oggi la pausa pranzo l'ho passata con un'amica blogger: che bello mangiare un trancio di pizza in piazza Castello con il sole invernale e chiacchierare con una persona normale: Strawberry!

E allora ci penso e questa giornata non è stata così grigia come mugugnavo sul pullman in ritardo per tornare a casa: è iniziata con un'alba rosa intensissima ed è stata pure aromatizzata da un caffè alla fragola. Poi ora in tv c'è il concerto della Pausini...
Se domani finisce il mondo, il mio ultimo giorno poteva essere decisamente peggiore! 

siamo noi le nuvole,
le frasi nelle lettere
i campi delle fragole
la vita che non finirà 
l'esatto opposto degli eroi

9 commenti:

Strawberry ha detto...

ma che carina fede!! Non potevo assolutamente non passare a salutarti! Con la fine del mondo dietro l'angolo poi, era prioritario...;-)
Sempre bello vederti...ora per la prossima volta non facciamo passare un anno! :-)

Katiu R. ha detto...

Ma che bella giornata!
Gli incontri con le amiche a volte riescono veramente a far cambiare completamente faccia ad una giornata uggiosa!

la Cri ha detto...

Che carine che siete! :)

pyperita ha detto...

Auguri e per ora pare che non finisca.

Maruzza ha detto...

In certe situazioni fai bene a fare finta di niente...sono battaglie perse!Che bello che vi siete viste!
ps:il mondo non poteva finire oggi..è il compleanno di mia sorella,li avrà rimandati lei indietro i Maya a calci XD

frufru ha detto...

Meno male Strawberry allora! :)
Dai che il mondo non è finito.

Lunga ha detto...

mi hai fatto morire con quella che scandisce le parole!

Carlo De Petris ha detto...

Strawberry dovrebbe offendersi: l'hai definita persona normale, non sono affatto d'accordo! :P

la vita secondo Vale ha detto...

Le amiche? Una delle miglior cose della vita