04 febbraio 2014

Libri che fanno piangere #Top Ten Tuesday

Quando ho adocchiato il tema della Top Ten Tuesday di oggi non ho potuto che iniziare a far girare le mie rotelline, sbirciare nella mia libreria anobii e tenere a portata di mano un fazzoletto!

Non troverete una vera e propria classifica ma 9 suggerimenti per piangere e 1 desiderio... Vi consiglio, se non avete letto il libro, di sbirciare solo la copertina e non proseguire sul perché vi consiglio quel libro, potrebbe contenere spoiler! Cliccando sul titolo invece verrete reindirizzati al post in cui ve ne avevo già parlato...

Pronti, lacrime.... via!!

Dalla fine del sesto libro con la morte di Silente e tutto l'ultimo libro della Saga di Harry Potter è un gran piangere.
Per me il momento in assoluto più lacrimoso non sono le morti (per cui per la cronaca comunque ho pianto come una fontana) ma quando Harry accetta di morire e spaventato rivede i suoi genitori uscire dalla pietra della resurrezione: "resterete con me fino alla fine?"

Questa saga vi farà piangere con i singhiozzi!







Lacrime di tristezza pura, come quando anche nei libri vanno come nella realtà.
Per Beatrice non ci sono speranze, nonostante uno ci speri fino alla fine.
E ti aiuta, o almeno ci prova, ad andare oltre.
Lacrime di dispiacere profondo
Il film invece non fa piangere, solo commuovere






Un giorno.
Sono lacrime di incredulità di fronte a un sogno che si spezza così.
Per la cronaca io quando Emma Morley muore non ho nemmeno pianto, ho solo girato la pagina sperando di aver capito male. In compenso ho pianto come una fontana alla fine del libro.
Lacrime di addio ad un personaggio che dopo vent'anni sembra ormai un'amica.
il film non è assolutamente all'altezza del libro.

Emma sentì alle sue spalle dei passi concitati, le suole di un paio di scarpe che schiaffeggiano il marciapiede, e ancora prima di sentirsi chiamare per nome e girarsi, già sorrideva perché aveva capito che era lui.




La custode di mia sorella è angosciante come solo la malattia sa esserlo.
Anche il film vi farà singhiozzare in modo sguaiato.

Lacrime di angoscia









Leggendo Per questo mi chiamo Giovanni ci sarebbe da piangere per questo paese!
Scopriremo la storia di Giovanni Falcone con le parole semplici che usa un papà per raccontarla al suo figlioletto di 10 anni.
L'occhio lucido è garantito: lacrime di tenerezza.







E' impossibile non lacerarsi con Luce che deve scegliere se far nascere un bambino malato o no.
Lacrime silenziose, come il dolore di una mamma.






L'ultima canzone è un libro di Nicholas Sparks.
Questo già dovrebbe bastare per farvi tirare fuori i fazzoletti.
Non ho mai trovato il coraggio di leggere I passi dell'amore.


Lacrime a catinelle







Il seggio vacante ha un finale sconcertante.
Lacrime di rabbia.
Io non ci ho dormito la notte talmente son stata male, non per modo di dire.







Kristy e le ragazze snob è il primo libro per cui mi ricordo di aver pianto, quando muore il suo cane.

Lacrime sincere, come solo quelle di un bambino sanno esserlo.








E siccome piangere è una delle mie grandi gioie, assolutamente non mi voglio perdere Colpa delle stelle.

Poi uscirà anche il film quindi il piatto è ancora più succulento perché ci sarà da piangere due volte: voi avete altro da consigliarmi?



16 commenti:

la Cri ha detto...

Bianca come il latte, rossa come il sangue è un libro che ho sempre voluto leggere ma che non ho mai comprato..

Strawberry ha detto...

Anche io ho pianto in quel punto in HP... impossibile non farlo...
Tutta colpa delle stelle ormai sta diventando un tormentone e questo potrebbe nuocere alla mia volontà di non immischiarmi... :-D

Folletto del Vento ha detto...

Posso aggiungerne due?
"Dalla parte di Bailey" e "Il viaggio di Buddy" (il secondo è il seguito del primo) entrambi di W.Bruce Cameron.
Due libri fumati in una settimana ma solo perchè rallentato dal fatto che le lacrime mi impedivano di continuare a leggere ... altrimenti li avrei finiti in pochi giorni.
Ma mai lacrime sono state meglio versate, pura "gioia di piangere".
Ma sono libri che possono essere capiti solo da chi ha, o ha avuto, un cane.
Provare per credere ...

Kylie ha detto...

Bianca come il latte, rossa come il sangue è il libro che sto leggendo ora. Ho pianto anche per "Io e Marley", ma alla fine piango sempre per quasi tutti i libri.

Un bacione cara

Patrizia ha detto...

caspita questo è il mio post!!! pensa che un anno a Natale mia sorella è andata con un suo collega a cercare dei libri per me che dovevano far piangere ... ti consiglio 100 giorni di felicità ... non riuscivo più a smettere di piangere, mio marito che mi chiedeva il motivo ed io che rispondevo per il libro e lui ovviamente incredulo continuava a chiedermelo e io piangevo ...
mi sono segnata un paio di titoli ... buona lettura Patrizia

Silvia ha detto...

Oddio, mi sento ignorantissima. Ma sai che non ne ho letto nemmeno uno? Mamma, che vergogna...

Federica ha detto...

@silvia: dovresti leggere un giorno: ambientato in scozia....

MikiMoz ha detto...

Ammazza, ami farti del male! XD
Di Silente è dispiaciuto un sacco anche a me...

Moz-

EliS ha detto...

Alcuni li ho letti, di alcuni ho visto solo il film e gli altri sono già sulla mia lista! In particolare mi ispira quello di John Green, ne ho sentito parlare molto bene :)

RobbyRoby ha detto...

ciao
questi libri li devo ancora leggere. Certi libri che hai elencato sono tra i libri che devo leggere.

nuvolette ha detto...

Lacrime a go go per HP!
Ma forse in assoluto quello per cui ho pianto di più è Certe ragazze della Weiner perché mi aspettavo un chick lit leggero mentre ad un certo punto... ho dovuto smettere di leggere perché non riuscivo a fermarmi!

CervelloBacato ha detto...

Il seggio vacante non so perchę ma non l'ho finito. Abbandonato proprio. Se mi parli di finale sconcertante però lo recupero :)

Chiara ha detto...

Io ricordo di aver pianto molto per Mille splendidi soli.
Ultimamente invece ho letto Fai bei sogni. Non ho singhiozzato, ma mi sono "leggermente commossa".

Desiree Cardini ha detto...

Io ho letto soltanto "colpa delle stelle" e sono bastate le ultime 20/30 pagine per farmi piangere ( 3 ore...😅) ma soprattutto per farmi riflettere sulla vita... Se leggi questo e poi anche la trilogia "Divergent" hai già dato per un bel po'

Desiree Cardini ha detto...

Io, di qst libri ho sl letto colpa delle stelle e mi è bastato x tre mesi ( dato che prima avevo letto Allegiant😅✌️) colpa delle stelle è in assoluto il mio libro preferito e,ovviamente, il libro più emozionante e triste

Anonimo ha detto...

se mi posso permettere vi consiglio anche un bellissimo libro è di JOJO MOYES e si intitola "IO PRIMA DI TE" ..