27 settembre 2009

Suina



L'altra settimana ho appreso dal tg che con 5 semplici regole si può evitare di prendersi la suina.
Sentite le 5 semplici regole ho capito che io sono certa che me la prenderò, ma tranquilli: tramite blog sembra che non attacchi, quindi voi potrete continuare a leggermi senza pericolo!

Ma vediamo nel dettaglio che cosa non dovrei fare:

- Lavarsi le mani con il sapone. la mia figlioccia di 8 anni mi ha pure detto che bisogna contare fino a 20 o meglio ancora a 30. Nel bagno dell'università il sapone c'è solo al secondo piano, ma vi pare che io mi faccio un piano di scale in più per trovare il sapone? per di più l'acqua è pure sempre fredda... d'inverno mi metto a contare fino a venti? una passata sotto l'acqua può bastare per i miei standard. Oppure io adoro le pizze al taglio, secondo voi prima di mangiare dove me le lavo le mani?
- Coprire la bocca quando si starnutisce. sempre la mia figlioccia mi ha detto "con un fazzoletto di carta che poi devi buttare". sì, proprio io che uso i fazzoletti finché non mi soffio il naso nelle mani lo sbatto via subito! e poi devo dire che soprattutto quando tossisco mica mi metto sempre le mani davanti, soprattutto in casa... come disse mia sorella l'altr'anno: "schifo, porti le malattie come i piccioni!".
- Stare a casa se si è malati. fin qui mi va più che bene, ma poi il sito precisa: "senza dipendere dai propri cari che potrebbero essere infettati da voi stessi". ma che siete matti? io che chiamo ogni 20 minuti per informare che sono ancora viva, per dire che la febbre mi è salita o scesa di una linea, perché voglio qualcosa da bere, perché voglio mangiare, perché mi stufo?
- Non toccare il volto. questa forse per me è la cosa più impossibile! partiamo dal presupposto che io tocco sempre tutto ovunque. poi mi mangio le unghie, mi metto le dita negli occhi (a volte mi scordo che da una decina d'anni quasi ho gli occhiali così mi faccio le ditate sulle lenti), mi gratto il naso, mi schiaccio i brufoli, mi pasticcio i capelli, metto in bocca penne che sono state su banchi sudici...
- Evitare di ammalarsi, cioè non stare a stretto contatto con persone malate, non dare baci, non toccare oggetti che hanno toccato persone malate, evitare posti affollati, a meno che non si è obbligati a farlo. E questa forse è l'unica cosa che posso fare visto che io non sono una da basin-basme, cioè non amo baciare la gente che non vedo da 3 giorni quando la rincontro.
Tutto questo per dirvi che se per un po' non vedete il blog aggiornato, se non mi vedete su facebook, allora sappiate che c'è poco da star allegri.
ah, passati 3 giorni in cui volevo assolutamente vaccinarmi mi è tornato in mente solo ora che ho sentito che ne parlavano, se no l'avevo completamente rimosso!

11 commenti:

Lady Cocca ha detto...

Direi che il tutto si può riassumere in una sola regola: comprate una campana di vetro e chiudetevici dentro! O_o

Suysan ha detto...

Forse l'unico modo per non ammalarsi è vivere sotto una campana di vetro...a parte mettersi le mani davanti alla bocca quando si starnutisce il resto è impossibile da seguire

AndreA ha detto...

Ce la puoi fare! XD

Clelia ha detto...

mi sa che la suina me la becco anche io...

clelia :)

la Ire ha detto...

tra l'altro ilvaccino non è così consigliato... visto che non ci sono state abbastanza sperimentazioni...

AmosGitai ha detto...

Tanto allarmismo per niente!

Franz ha detto...

Allora sono spacciata anche io, se vuoi organizzo una partita di "scala 40" per sole malate!

katiu ha detto...

Tanto allarmismo per cosa? Per un'influenza che a voler guardare le statistiche reali è ancor meno grave dell'influenza che ci becchiamo tutti i santi inverni? Bah......

Saranno contenti quelli che vendono le campane di vetro :)

Simo ha detto...

Ma c´e´ancora in giro la suina?? Che barba!! Secondo me l´unica soluzione e´smettere di ascoltare il telegiornale!

«°*°♥*SERENA*♥°*°» ha detto...

Di tutta questa storia dell'influenza A ne stanno facendo solo un casino...tranquilla, e non ti vaccinare...in genere i vaccini fanno più male che bene...ogni inverno ne tiran fuori una per far soldi...io poi sono come te nei modi di fare (forse l'unico "vizio" che ho è di lavarmi le mani dopo qualsiasi cosa faccia), quindi figurati...

Princesse ha detto...

ecco quest'ultimo commento mi pare proprio azzeccato... sono i tg che ci fanno ammalare secondo me!